Prestiti per pensionati: numeri in crescita e ultime novità

Prestiti per pensionati: numeri in crescita e ultime novità

Quando si parla di prestiti, i numeri si fanno di anno in anno sempre più interessanti. Basti pensare ai primi mesi del 2016, durante il quale è stato registrato un aumento del More »

Promozioni Tim under 30: ecco la Tim Young&Music Digital

Promozioni Tim under 30: ecco la Tim Young&Music Digital

Proposte risparmio telefonia: nasce Tim Young&Music Digital per chi ha meno di 30 anni Tra le proposte delle più svariate compagnie telefoniche per risparmiare, ricordiamo le offerte e promozioni Tim under 30: More »

Forex trading online: come iniziare nel modo migliore

Forex trading online: come iniziare nel modo migliore

Il Forex è un particolare mercato in cui si scambiano le valute di tutto il mondo. Si tratta del mercato in cui ogni giorno si investono il maggior numero di fondi, fino More »

La rivoluzione della borsa online

La rivoluzione della borsa online

Fino ad alcuni anni fa chi voleva investire in borsa doveva affidarsi alle sapienti mani di un consulente, cui consegnava il proprio capitale; questi si preoccupava di valutare i titoli azionari più More »

Trading online: iniziamo da una buona piattaforma

Trading online: iniziamo da una buona piattaforma

Si sente molto parlare di trading online e di come sia facile fare soldi con questo tipo di attività. In effetti le leggende che circolano sul trading online sono molte, alcune delle More »

 

Usare il ferro arricciacapelli: come creare acconciature ricercate

arricciacapelli professionale

Un ferro arricciacapelli per acconciature ricercate

Quando si parla di ferro arricciacapelli a molte persone vengono in mente gli accessori utilizzati un tempo dalle nonne: delle vere e proprie trappole a tempo, che rendevano i capelli secchi e sciupati, in pochissimi secondi. Oggi il ferro arricciacapelli è invece un vero e proprio trattamento di bellezza che, oltre a garantire un effetto mille ricci su qualsiasi chioma, permette anche di migliorare la salute e l’aspetto dei capelli.

Un medico in famiglia 11 si farà? Fiction a rischio chiusura

un-medico-in-famiglia-11

Un medico in famiglia 11 si farà? Dalle ultime indiscrezioni, pare che gli ascolti, sebbene ottimi, non siano stati dei più attesi

La fiction tv che da moltissimi anni appassiona e tiene incollati allo schermo televisivo moltissimi italiani pronti a conoscere le vicende della famiglia Martini potrebbe chiudere i battenti molto presto. Infatti, a distanza di quasi un mese dall’ultima puntata della fiction, che si è conclusa con un momento di riunione di tutta la famiglia Martini che ha festeggiato il Capodanno insieme, pare che Un medico in famiglia sia a rischio chiusura e che non potremo più assistere alle vicende della famiglia allargata più famosa d’Italia.

La fiction, quindi, rischia di chiudere, a causa di un numero di ascolti che, per quanto elevato, non ha tuttavia rispettato le esigenze della produzione: una sorta di calo fisiologico, che però potrebbe essere oggi determinante per la prossima riapertura della fiction tv. In realtà, però, alcuni attori hanno fatto sapere che, qualora vi fosse una nuova stagione, vi prenderebbero parte molto volentieri: pensiamo soprattutto ad Eleonora Cadeddu, che è stata una delle protagoniste assolute di questa stagione appena terminata e che, probabilmente, potrebbe vestire nuovamente i panni di Anna.

Al momento, però, la Rai non conferma né smentisce alcuna notizia in merito: bisognerà attendere ancora un po’, insomma, per saperne di più.

Vendita animali in negozi: in New Jersey solo se provengono da rifugi

vendita-animali-in-negozi

Vendita animali in negozi: il Senato del New Jersey ha approvato proposta di legge che conferma obbligo di vendere solo animali che provengono dai rifugi

È un modo come un altro per contrastare il business legato alla compravendita di animali che ogni anno si fa sempre più ricco ed importante: infatti, per ottenere un guadagno sempre più sostanziale, i negozi che si occupano della vendita di accessori e cibo per animali, spesso si avvalgono anche di allevatori poco seri e poco onesti, che sfruttano i loro animali trattandoli come fattrici e costringendoli a dare alla luce un numero elevato di cuccioli ogni anno.

Questo problema, che si presenta anche in Italia con il nome del fenomeno da scucciolatore, rappresenta un problema ancora più importante per la salute di questi animali, cani e gatti, che vengono trattati esattamente come produttori di soldi, e vengono così costretti, anche a costo della loro stessa vita, a riprodursi. Per questo motivo, il Senato del New Jersey ha deciso di dare un freno a questo fenomeno, obbligando i proprietari dei negozi di animali aperti dopo il 12 gennaio 2016 ad effettuare solo la vendita di cani e gatti che provengono da rifugi, canili o gattili, o da associazioni animaliste.

Un modo sia per frenare l’abuso sugli animali, sia per evitare che i cani e gatti che si trovano nei rifugi vengano soppressi.

Un medico in famiglia 10, una fiction tv di successo

un-medico-in-famiglia-10

Un medico in famiglia 10: la fiction tv terminata a novembre ha riscosso un discreto successo tra i telespettatori

Un medico in famiglia 10: è finita proprio qualche settimana fa la fiction tv dal titolo Un medico in famiglia, con protagonisti, come sempre, Lino Banfi, Giulio Scarpati, Eleonora Cadeddu e molti altri. La fiction tv, che va ormai in onda da moltissimi anni su Rai Uno, presenta uno schema di successo in quanto tratta temi molto importanti ma anche di una certa quotidianità, come ad esempio l’omosessualità, il tradimento, le difficoltà relazionali tra i giovani, e molti altri argomenti delicati.

un-medico-in-famiglia-10Nell’ultima puntata, ovvero la puntata di chiusura della fiction tv, abbiamo visto un finale a lieto fine: infatti, Lorenzo è riuscito a perdonare Sara ed insieme hanno ripreso la loro vita matrimoniale – con un bebè in arrivo – mentre Lele è finalmente riuscito a ritrovare sua figlia, Anna,  che ha creduto perduta quando la ragazza aveva incontrato il suo vero padre, Valerio Petrucci.

Ma il vero finale a sorpresa, e forse anche tra i più attesi di tutta la stagione, è stato il bacio tra Anna ed Emiliano, seguito dal Ti amo, amore mio, del ragazzo che, dopo due mesi dall’ultima volta in cui aveva visto Anna, è riuscito a dichiararle il suo amore. Una fiction di successo, quindi, che deve la sua popolarità a storie semplici ma d’effetto.

Partorire in ospedale o a casa? Ecco cosa emerge dagli ultimi dati

parto-in-ospedale-o-in-casa

Partorire in ospedale o a casa: ecco cosa si evince dagli ultimi dati di due importanti punti di riferimento

Gli ultimi dati sul parto e sui rischi che si associano al delicato momento del travaglio gettano la luce su una domanda importante che riguarda proprio le varie possibilità di una gestante: è meglio partorire in ospedale o a casa? La domanda è di quelle a bruciapelo: infatti, se è vero che alcune mamme preferiscono fare riferimento ad un ambiente più ovattato, come quello che consente loro di sentirsi più tranquille ed a loro agio in un momento così difficile come quello del travaglio, è anche vero che non sempre è possibile partorire in casa.

Eppure, il numero di bambini che, solo un anno fa, sono nati tra le mura domestiche ed in un contesto meno asettico, è di 500 neonati: stando anche a quanto si evince dalle informazioni della Società Italiana di Neonatologia è tuttavia pericoloso far partorire una donna in casa. Tra le mura domestiche, infatti, non vigono gli stessi controlli che invece si possono avere all’interno di un ospedale, dove tutto è più sicuro e dove è anche possibile ottenere immediatamente delle risposte ai dubbi ed alle paure più frequenti.

Si comporta in maniera decisamente più positiva verso questa possibilità l’Associazione nazionale Ostetriche, che dimostra come il parto in casa possa essere una scelta efficace e ideale, a patto però che tutti i controlli vengano fatti nella maniera più sicura.

La diffusione del laser e il suo utilizzo nell’industria

laser-viola

Tra i grandi successi dell’era tecnologica, cioè quella che va dal secondo dopo guerra agli Novanta, al principio dell’era digitale, va sicuramente annoverato il laser. Si tratta d’un raggio fortemente amplificato nell’intervallo di frequenza dell’infrarosso, in grado di emettere un fascio di fotoni coerente e monocromatico, che ha la capacità di focalizzare in un unico punto una discreta energia.

Comprare pesce fresco online: possibile con Amazon Prime Now

comprare-pesce-fresco-online

Comprare pesce fresco online: le nuove ed interessanti opportunità di Amazon, che consegna entro un giorno anche il pesce pronto per essere cucinato

Amazon Prime Now si occuperà di portare il pesce fresco a casa del cliente, che acquisterà molto più facilmente tutto ciò di cui ha bisogno, semplicemente avvalendosi di questo interessante servizio firmato Amazon.

I prodotti che possono essere acquistati su Amazon diventano sempre di più, e proprio grazie al noto colosso sarà possibile ottenere vaste varietà di pesce, molluschi ed altre varietà pregiate, di ottima qualità e fornitura grazie all’attenzione mirata da parte di Amazon, che con cura sceglie i suoi fornitori e che porta i prodotti a casa sempre con grande attenzione anche alla loro conservazione. È quindi possibile acquistare i prodotti utilizzando l’app Amazon Prime Now: il pesce, appositamente scelto all’interno del programma, può essere direttamente consegnato all’acquirente entro un’ora oppure entro due ore a Milano, con consegna fino ad una giornata lavorativa per le altre città.

Il servizio, attivo sette giorni su sette, consente di scegliere e selezionare i prodotti, che in tempi brevi potranno essere trasportati fino a casa dell’acquirente, che riceverà comodamente il pesce fresco da poter cucinare in ogni momento che desidera.

Ultima puntata Braccialetti Rossi, va in onda questa sera

ultima-puntata-braccialetti-rossi

Ultima puntata Braccialetti Rossi: ecco quali sono le anticipazioni per l’ultimo appuntamento della fiction tv in onda su Rai Uno

Ultima puntata Braccialetti Rossi: andrà in onda questa sera, come sempre su Rai Uno, l’ultimo appuntamento della fiction tv dal titolo Braccialetti Rossi, che appassiona da ben tre stagioni i telespettatori della ammiraglia rete Rai. Come di consueto, la puntata – che per questa occasione non andrà in onda di domenica, ma di giovedì – sarà ricca di colpi di scena e sorprese, in particolar modo a partire da quelle che riguardano i protagonisti, ovvero Leo, Chris, Bobo, e tutti i loro amici.

Cosa ci dovremo aspettare da questa puntata? Quali sono le anticipazioni sulla finale?

Ricordiamo che Leo, dopo essersi recato dal generale, si è ricreduto su suo padre ed ha cercato di ottenere da lui un ripensamento in merito alla sua stessa vita: poco dopo, però, si è sentito male ancora una volta, con attacchi epilettici che hanno dato il via al suo declino. Leo, però, non vuole arrendersi ed ha implorato la dottoressa di operarlo: ci sono pochissime probabilità che sopravviva all’intervento, ma il giovane è determinato a non arrendersi. L’ultima puntata dovrebbe essere anche il palcoscenico d’amore tra Leo e Chris, che finalmente si sposeranno: ma riuscirà Leo a superare l’intervento?

Monitor per pc: LED o LCD?

monitor-da-pc

Quando si tratta di acquistare un pc, non tutti prestano la dovuta attenzione a una delle sue parti più importanti: il monitor. Trovare il miglior monitor per pc è essenziale per salvaguardare la salute dei nostri occhi, ma anche per vivere al meglio l’esperienza davanti allo schermo, sia essa lavorativa, o semplicemente ricreativa. Sono molti i fattori che possono guidare la nostra scelta, primo fra tutti quello relativo alla tipologia di pannello. Quando acquistate un monitor infatti, dovete sapere che non sono tutti uguali al loro interno, alcuni presentano una tecnologia a LED, altri invece quella LCD. La tecnologia alla base è la stessa, ovvero i classici cristalli liquidi, ma cambia nella sostanza come questi vengono utilizzati e soprattutto come avviene la retroilluminazione. Ma andiamo più nello specifico e vediamo quali sono le principali differenze tra le varie tipologie di pannello.

Le processionarie: un insetto dannoso per le piante e per l’uomo

processionaria

Le processionarie sono dei lepidotteri molto diffusi in tutta Europa. Le larve di processionaria si diffondono in primavera, e si cibano di foglie e germogli, potendo causare danni molti ampi sulle piante ad alto fusto. Tendono a prediligere le conifere, come abeti o larici, ma non è in frequente trovarne anche sulle latifoglie. In alcune zone d’Italia la processionaria è una vera e propria piaga: l’elevata diffusione dell’insetto infatti provoca la morte di molti alberi durante la primavera.