Michelle Hunziker criticata: ha ricordato “tardi” Fabrizio Frizzi

Michelle Hunziker criticata: ha ricordato “tardi” Fabrizio Frizzi

Michelle Hunziker criticata: il suo “Vuoi scommettere” piace e raccoglie il consenso del pubblico ma non piace il fatto che non abbia dedicato il suo ricordo a Frizzi ad inizio puntata Ha More »

Pandoro Bauli Eurospin: momenti di panico al discount

Pandoro Bauli Eurospin: momenti di panico al discount

Pandoro Bauli Eurospin: il noto dolce tradizionale è stato letteralmente preso d’assalto dai clienti del discount di Canicattì, ed il dipendente ha girato un video della ressa Pare avere dell’incredibile la scena More »

Tim Five SuperGo offerta: proposta interessante Tim

Tim Five SuperGo offerta: proposta interessante Tim

Tim Five SuperGo offerta: una proposta molto interessante, che proviene direttamente dal settore commerciale Tim Tim Five SuperGo offerta: si tratta di una proposta molto interessante che proviene direttamente dal settore commerciale More »

Tim Five Go + 5 Giga Gratis: ecco la proposta risparmio

Tim Five Go + 5 Giga Gratis: ecco la proposta risparmio

Tim Five Go + 5 Giga Gratis: ecco qual è la proposta di risparmio del noto operatore telefonico Tim verso i clienti che provengono da PosteMobile Coloro che provengono dall’operatore telefonico PosteMobile More »

Tim Ten GO + 10 Giga Gratis offerta: ecco come funziona

Tim Ten GO + 10 Giga Gratis offerta: ecco come funziona

Tim Ten GO + 10 Giga Gratis offerta: la proposta commerciale Tim che permette un congruo risparmio sull’uso dello smartphone, sia per navigare che per effettuare telefonate con minuti illimitati Tim Ten More »

 

Farmaco contro emicrania: nuova scoperta americana

Farmaco contro emicrania

Farmaco contro emicrania: è una nuova scoperta scientifica americana, che ha fatto emergere l’importanza di un nuovo farmaco chiamato Aimovig

La scoperta tutta americana potrebbe migliorare la vita di chi soffre di emicrania, una patologia neurovascolare – che in genere coinvolge le terminazioni nervose e i vasi sanguigni – che comporta moltissimi disturbi e che sembra abbassare in maniera molto rilevante la qualità della vita dei malcapitati.

La malattia è spesso molto resistente ai normali antidolorifici, anche perché diverso è il modo in cui essa si presenta e la frequenza con cui si presenta: infatti, gli episodi emicranici – molto dolorosi – possono colpire circa 15 o 20 volte al mese, e sono difficili da debellare ma anche molto complicati da sopportare e da tollerare. Chi soffre di emicrania e dei disturbi associati – si dice che in Italia almeno 6 milioni di persone ne soffrano – spesso ha anche degli attacchi molto difficili da sopportare, che coinvolgono anche altri disturbi come ad esempio nausea e vomito, fotosensibilità e fastidio non solo alla luce, ma anche ai rumori. La scoperta americana – che sembra essere stata approvata anche dalla Food and Drug Administration – sostiene che questo farmaco, chiamato Aimovig, si dimostra perfettamente utile per contrastare gli attacchi emicranici e dolorosi.

Michelle Hunziker criticata: ha ricordato “tardi” Fabrizio Frizzi

Michelle Hunziker criticata

Michelle Hunziker criticata: il suo “Vuoi scommettere” piace e raccoglie il consenso del pubblico ma non piace il fatto che non abbia dedicato il suo ricordo a Frizzi ad inizio puntata

Ha sollevato le polemiche e le critiche del pubblico, in particolar modo del pubblico della rete, il gesto mancato di Michelle Hunziker, rea, secondo il pubblico stesso, di non aver ricordato ad inizio della trasmissione il bravissimo conduttore Fabrizio Frizzi, scomparso il 25 marzo scorso.

Il programma di intrattenimento condotto dalla bellissima showgirl e presentatrice italo svizzera – che ha in questa trasmissione “lanciato” la figlia, Aurora Ramazzotti – ha raccolto il consenso dei telespettatori con  un ottimo share ed un buon numero di ascolti – si parla di ben 4.091.000 di spettatori pari al 23.2% di share – ma l’esordio di ‘Vuoi scommettere’ non è piaciuto del tutto. Ciò che sembra aver fatto innervosire il pubblico della rete sarebbe stato il gesto di ricordare Fabrizio Frizzi – il presentatore è deceduto nella notte tra il 25 ed il 26 marzo scorso a causa di un grave problema cerebrale – solo dopo circa mezz’ora dall’inizio della puntata. In molti, invece, si sarebbero aspettati che la conduttrice ricordasse sin da subito Frizzi, dedicandogli qualche parola ad inizio della trasmissione.

 

Uccide sorella con acido muriatico: è successo a Valenza

Uccide sorella con acido muriatico

Uccide sorella con acido muriatico e tenta il suicidio, ingerendo la stessa sostanza: è successo a Valenza

Pare sia stata la disperazione a spingere un uomo, un pensionato di 67 anni, ad uccidere la sorella – gravemente malata, da tempo – con l’acido muriatico. Il fatto si è verificato in frazione Frescondino a San Salvatore Monferrato, dove questo Antonino Paratore, che da tempo si prendeva cura della sorella Rosangela, di 73 anni – ha somministrato alla donna dell’acido muriatico, per poi ingerire anche lui la sostanza velenosa.

Subito dopo, avrebbe telefonato ad un prete, carico di angoscia e di disperazione: una disperazione che avrebbe immediatamente allarmato il religioso, il quale si è poi subito precipitato a casa dei Paratore, ed ha lanciato l’allarme. Che non è servito a nulla per salvare Rosangela, giunta in ospedale già in condizioni gravissime, mentre per Antonino – che lotta tra la vita e la morte – grava una pesante accusa di omicidio.

Aveva problemi psicologici molto importanti, Antonino, probabilmente gravato dalla pesantezza della malattia della sorella: in stato di arresto per omicidio, l’uomo è piantonato in ospedale. Adesso, comunque, avranno il loro corso le indagini dei Carabinieri della Stazione di San Salvatore Monferrato, per cercare di capire cosa possa essere accaduto alla famiglia.

Harry e Meghan nozze: il matrimonio è avvenuto oggi

Harry e Meghan nozze

Harry e Meghan nozze: l’ex attrice americana ha percorso la navata da sola, per raggiungere il suo Harry. Solo alla fine, è stata accompagnata a braccetto dal principe Carlo

Ha percorso la navata da sola, l’ex attrice americana Meghan Markle, che proprio nella mattinata di oggi ha sposato il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana: una scelta, a quanto pare, dettata da un’esigenza, dal momento che Thomas Markle, il padre dell’ex attrice statunitense, sarebbe stato colpito da un malore nei giorni scorsi ed avrebbe quindi declinato l’invito a prendere parte alla cerimonia nuziale.

Una scelta però anche coraggiosa ed importante: come, forse, quella di abbandonare la sua vita “normale” – quella di una donna come tante – per abbracciare le complicate e spesso dure regole dettate dalla Regina Elisabetta. Oggi, 19 maggio 2018, nella cappella di St. George del castello di Windsor, Meghan ha raggiunto il suo grande amore, che la attendeva davanti all’altare; ha percorso la navata da sola, per poi essere accompagnata, a braccetto, dal principe Carlo.

Il matrimonio tanto atteso è stato celebrato. Con un commosso “I will”, i due novelli sposi hanno suggellato il loro patto d’amore, si sono scambiati un dolce bacio sulla scalinata della chiesa ed infine hanno sfilato per le vie di Windsor in carrozza.

Bruciore stomaco in gravidanza: un disturbo comune

Bruciore stomaco in gravidanza

Bruciore stomaco in gravidanza: è un disturbo comune che colpisce molte donne in dolce attesa

Si parla molto spesso di uno dei disturbi che colpisce in maniera particolare le donne in dolce attesa, e cioè la nausea gravidica. Tuttavia, questo non è l’unico disturbo che, seppur complesso, colpisce una donna in gravidanza: infatti, la nausea è spesso accompagnata anche da altre problematiche e sensazioni negative diffuse, come ad esempio la pesantezza di stomaco, il fastidio per alcuni odori e, da ultimo, anche il bruciore di stomaco.

Il bruciore di stomaco è un disturbo molto diffuso in una donna in dolce attesa, esattamente come avviene per la nausea. In effetti, quando si è in attesa di un bebè la nausea ed i bruciore di stomaco sembrano essere dei disturbi all’ordine del giorno, e ciò si verifica principalmente per via del rallentamento sia della digestione che del transito intestinale – non è così poco diffuso, infatti, che la gestante soffra anche di stitichezza.

A differenza della nausea – che si presenta nella donna soprattutto nel momento in cui essa è ai primi mesi di gestazione – il bruciore di stomaco si presenta tuttavia in maggior quantità quando la pancia cresce, e quindi verso gli ultimi mesi.

 

Rimedi naturali nausea gravidica: ecco quali potrebbero essere

Rimedi naturali nausea gravidica

Rimedi naturali nausea gravidica: ecco quali sono questi metodi che è possibile adottare per affrontare al meglio questo disturbo comune tra le donne in dolce attesa

Le donne in dolce attesa sono spesso colpite da un disturbo comune, che le accompagna quasi tutte – le statistiche parlano di almeno una donna su quattro – che è la nausea: spesso, questa sensazione di fastidio che si accompagna anche ad una fastidiosa ed eccessiva percezione degli odori, è un disturbo che molte donne provano al mattino, ma non è detto che le cose siano così per tutte.

Alcune donne, infatti, sostengono che in realtà la nausea gravidica le riguarda anche durante le altre ore della giornata, e questo rappresenta motivo di stress e di nervosismo perché molto spesso la donna che è colpita da nausea in gravidanza non riesce nemmeno a mangiare. Ed ovviamente, ciò comporta anche una sensazione di ansia per il benessere del bambino.

Va detto, però, che a parte i casi gravi, la nausea durante la gestazione è invece del tutto normale, ed è una condizione che non deve preoccupare. È possibile anche adottare dei rimedi naturali contro la nausea da gravidanza, che sono, ad esempio, lo zenzero, che sembra davvero un vero e proprio toccasana contro la sensazione di nausea in gravidanza. Inoltre, è bene mangiare almeno ogni due ore, per rompere il vuoto nello stomaco, prediligendo cibi asciutti e salati ma anche leggeri.

Fattori rischio nausea gestazionale: ecco quali sono

Fattori rischio nausea gestazionale

Fattori rischio nausea gestazionale: quali sono i fattori di rischio che possono comportare l’insorgenza di nausea in gravidanza

La nausea durante il percorso della gravidanza è un fatto normale che accomuna moltissime donne. Infatti, circa una donna su quattro sostiene di aver provato questa particolare condizione che, a differenza di quanto si pensa, è una sensazione che riguarda non solo e non esclusivamente il mattino, ma in generale tutta la giornata.

Infatti, la nausea, associata anche a pesantezza di stomaco, a mancanza di appetito e a fastidio nel sentire alcuni odori, è un disturbo molto più diffuso di quanto non si possa pensare, ed è un problema che accomuna molte donne e che si presenta in tutte le ore del giorno, anche senza preavviso.

Ma quali sono i fattori di rischio sulla nausea in gravidanza? Premesso che le cause di questa condizione vanno comunque ricercate all’interno di uno schema abbastanza preciso – che è dato dall’innalzamento degli ormoni della gravidanza – è anche vero che alcune donne ne soffrono più rispetto ad altre. Questa condizione viene oggi chiamata nausea gestazionale, ed essa può essere aumentata da alcune situazioni nello specifico, e cioè da condizioni di sovrappeso o obesità, da ereditarietà, e da altre considerazioni. Sembra infatti che le donne occidentali ne soffrano più di quelle dei paesi orientali.

Nausea mattutina in gravidanza: non solo al mattino

Nausea mattutina in gravidanza

Nausea mattutina in gravidanza: non solo. Infatti, le donne che sono nella condizione di stato interessante vivono una condizione che le riguarda per tutto il periodo della dolce attesa, e non solo al mattino

Al giorno d’oggi si parla sempre più spesso, quando si fa riferimento alla gravidanza, di nausea mattutina in gravidanza, ma in realtà la condizione che porta alla nausea fastidiosa durante il periodo della gestazione non è sempre legata solo al periodo delle prime ore del mattino. Anche se si parla sempre più di cosiddetta  “morning sickness”, in realtà la gravidanza è spesso caratterizzata dalla nausea e dal vomito, e questa condizione non è solo legata al mattino.

Infatti, medici ed esperti tendono a sostenere la nausea in gravidanza non sia solo mattutina, ma riguardi un po’ tutte le ore del giorno, perché questa condizione spesso atipica, compare non solo al mattino ma in qualunque ora della giornata, e spesso senza alcun preavviso. Molte donne, infatti, lamentano di provare quella fastidiosa nausea, che in genere si accompagna anche a fastidio nei confronti degli odori, anche durante la giornata, più volte al giorno, e tendenzialmente anche durante la notte, per gran parte dei primi mesi della gestazione e in genere fino al quarto.

Nausea in gravidanza ereditaria: ecco cosa emerge secondo esperti

Nausea in gravidanza ereditaria

Nausea in gravidanza ereditaria? Secondo gli esperti, pare che la nausea mattutina in gestazione sia una condizione dettata anche da ereditarietà

La nausea in gravidanza è uno dei disturbi più comuni di una donna. In effetti, questa condizione compare specialmente durante le prime settimane di gestazione – ed in maniera particolare soprattutto a partire dalle prime settimane, dalla sesta all’incirca – e accompagna la donna in dolce attesa fino all’incirca al quarto mese di gestazione. In realtà, però, molte donne soffrono di nausea durante la gravidanza per tutto il periodo della dolce attesa e questo rappresenta una condizione difficile da affrontare dal punto di vista psicologico.

Ma cos’è la nausea in gravidanza ereditaria? Quando si parla di dolce attesa, bisogna ricordare un punto molto importante, che è quello legato al fatto che molte donne che si trovano in dolce attesa provano questa condizione fastidiosa. Secondo gli esperti, la nausea in gravidanza può addirittura essere ereditaria, e questo significa che se già la mamma ha sofferto di nausea durante la gestazione, vi sono ottime possibilità che anche la figlia, futura neo mamma, soffra di nausea in gravidanza. Una condizione ereditaria, quindi, anche se si tratta comunque di ipotesi, fino ad ora non confermate da evidenti prove mediche e scientifiche.

Oroscopo Bilancia maggio: ecco cosa dicono le stelle

Oroscopo Bilancia maggio

Oroscopo Bilancia maggio: ecco quali sono i consigli delle stelle, per quel che riguarda amore e lavoro, salute e benessere, per i nati sotto il segno della Bilancia. L’oroscopo di Paolo Fox: un po’ incerti in questo periodo

Saturno non è estremamente positivo, in questo periodo, per i nati sotto il segno della Bilancia e questa specie di quadratura sembra quindi far emergere una situazione non particolarmente interessante per i nati del segno: in genere, i nati sotto il segno della Bilancia sono incerti e non sempre sicuri, ma sicuramente sono sempre molto equilibrati e razionali.

Tuttavia, la presenza di Saturno contro, potrebbe spingere verso una più notevole incertezza dei nati del segno, specialmente per quel che riguarda l’ambito delle relazioni e dei sentimenti; è pur vero che la Bilancia va spesso alla ricerca di fiamme molto forti, ma è un dato di fatto che non sempre un amore ricco di impeto, passione e fascino, sia anche un amore sicuro, in grado di fornire le giuste certezze e garanzie.

Venere, però, è al contrario in posizione positiva e questo sembra aiutare i nati del segno, che potranno affrontare meglio l’opposizione di Saturno. In generale la posizione è positiva, anche sul lavoro, ma occorre comunque essere pronti ad affrontare qualunque incertezza.