Antifurto più inferriate, la combinazione per difendersi dai ladri

Antifurto più inferriate

Antifurto più inferriate: un’idea utile per difendersi dai ladri e dai furti

La paura dei ladri è sicuramente una di quelle paure ancestrali, che l’uomo ha imparato a sviluppare sin dalla notte dei tempi ovvero sin da quando, nelle caverne e nelle grotte, ci si doveva difendere dai furti messi a punto dai predatori, volti, però, in quel caso, alla sopravvivenza dell’essere umano. Oggi, il ladro, non è sempre mosso dall’istinto di sopravvivenza e comunque, in ogni caso, la paura di venir violati ed in qualche modo derubati può anche spingere a non dormire tutta la notte.

Vale la pena, quindi, a questo punto, di andare alla ricerca di un sistema di protezione che ci garantisca la possibilità di difenderci dagli ingressi indesiderati. Ma il problema è che, nella vasta giungla di sistemi d’allarme, antifurti di ogni tipo, e altre opportunità di difesa, non è sempre così facile trovare il giusto metodo di auto-protezione.

Qual è la scelta migliore, ad esempio, tra antifurto ed inferriate? Per rispondere a questa domanda, occorre ricordare che mentre le inferriate possono consentire una sorta di “rallentamento” al ladro, che dovrà impiegare più tempo per aprire le finestre ed entrare in casa, l’antifurto funge da allarme, e “sveglia” anche i vicini di casa che, allertati, potrebbero immediatamente chiamare i soccorsi.

Detto questo, vale la pena quindi sottolineare che in entrambi i casi possiamo avere di fronte dei vantaggi e degli svantaggi importanti. L’ideale sarebbe unire le due tipologie di sicurezza: da un lato, il sistema d’allarme e dall’altro, invece, le inferriate, che consentano una più adeguata protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *