Category Archives: Casa

Pasta fresca: farla in casa ricordando la nonna

Pasta fresca

Pasta fresca fatta in casa: è un arte culinaria dei tempi passati che non dovrebbe mai morire. Tanti sono i formati e sughi da abbinare per quella che è considerata come una vera e propria specialità culinaria

La pasta fresca è una vera e propria arte che un tempo arricchiva la domenica italiana: con il passare del tempo e con la modifica delle abitudini familiari la pasta viene consumata sempre di più sotto forma di pasta essiccata e trafilata al bronzo, perdendo il gusto unico della pasta fatta in casa.

Per fortuna grazie alla nostalgia dei tempi passati, molte famiglie italiane stanno riscoprendo la domenica con la pasta fresca fatta in casa o al più acquistata nei pastifici che lavorano artigianalmente: la pasta fresca può essere confezionata attraverso molteplici forme (tagliatelle, tagliolini, orecchiette etc), senza dimenticare la pasta come (ravioli, tortellini etc.)

La pasta fresca può essere preparata anche all’uovo utilizzando un uovo per ogni 100 grammi di faina che potrà essere di grano duro, di semola di grano duro o di grano tenero, in base alla consistenza che si vuole ottenere: nel caso si voglia preparare della normale pasta le uova da mettere nell’impasto dovranno essere due ogni mezzo chilo di farina.

Scampi molto preziosi: solo l’aragosta è più pregiata

Scampi molto preziosi

Scampi molto preziosi: si tratta, infatti, di crostacei pregiatissimi, molto simili all’astice e secondi soltanto all’aragosta

Gli scampi appartengono alla famiglia dei crostacei e sono molto apprezzati in cucina grazie al loro sapore delicato e alle loro morbida e gustosa polpa: essi sono tanto pregiati quanto delicati in quanto il loro deteriorarsi dopo pescati ha tempi molto brevi per cui è necessaria una consumazione in tempi brevissimi.

L’acquisto dello scampo fresco non è sempre facile, in quanto la loro pesca non è sempre facile e non avviene dappertutto ma, vi è fatto anche un grande uso di questo prelibato crostaceo, acquistandolo sotto forma di prodotto surgelato: lo scampo surgelato infatti, è una valida alternativa per chi vuole avere in casa un prodotto ittico da cucinare in qualsiasi momento.

Lo scampo surgelato si trova intero o parziale con soltanto la parte della coda che risulta poi l’unica parte commestibile: lo scampo intero è utilizzato soprattutto per primi piatti in quanto la parte della testa serve a dare un sapore più acceso ed allo stesso tempo delicato al sughetto che si andrà a preparare.

L’unica accortezza da seguire per preparare lo scampo intero alla cottura sarà quella di spazzolarlo per eliminare eventuali detriti.

A ciascuno il suo: un gesto importante per le pulizie di casa

A ciascuno il suo

A ciascuno il suo: un gesto molto importante anche per le pulizie di casa. È utile indossare gli abiti giusti e dotarsi degli attrezzi più adatti, per fare i lavori domestici di pulizia e ordine

Uno dei principi cardine del buddhismo è quello di mantenere ed avere buona cura delle cose e degli oggetti fino alla fine della loro esistenza: per questo motivo, nei consigli che sono stati scritti di recente da un monaco buddhista in un suo manuale dedito ai suggerimenti per una buona pulizia, è emersa una interessante verità. Che è quella secondo la quale fare le pulizie con gli strumenti giusti significa essere a metà dell’opera.

Cosa significa tutto questo? Il significato è molto semplice: infatti, se siamo in grado di utilizzare i giusti attrezzi per fare le pulizie, possiamo approfittare per rendere la nostra casa più ordinata e più pulita, anche nel rispetto della natura e dell’ambiente.

Qualche esempio? Anche se la scopa elettrica è più comoda, sarebbe bene fare le pulizie quotidiane con scopa e paletta, decisamente più ecologici e meno dispendiosi, e utilizzare come stracci indumenti o lenzuola che non usiamo più per spolverare i nostri mobili e oggetti, o per lavare i pavimenti della nostra abitazione.

 

Cambio di stagione: è importante anche dal punto di vista simbolico

Cambio di stagione

Cambio di stagione: va visto non solo come un momento in cui si passa da una stagione all’altra e si utilizzano abiti adeguati, ma anche come un metro di misura che percepisce e ci dimostra lo scorrere del tempo

Al giorno d’oggi, spesso quando si deve fare il cambio di stagione si rischia di entrare in profonda crisi: gli abiti da riporre sono tanti, e vi sono scatole da riempire, svuotare, e da riporre nell’armadio, con una operazione che spesso ci fa “perdere moltissimo tempo”, e che proprio per questo siamo soliti fare nelle ore buca e nei momenti in cui non abbiamo altro da fare.

Tuttavia, il cambio di stagione dei nostri abiti è molto importante e, secondo i monaci buddhisti, fare il cambio di stagione significa prendersi cura anche del proprio cuore oltre che del proprio corpo e dei propri vestiti ed oggetti: gli abiti che riporremo nelle scatole per riporli nell’armadio indicano che un’altra stagione è arrivata, e questa azione ci permette di prendere più consapevolezza con il trascorrere del tempo, e di capire, quindi, che alla fine di questa azione il nostro cuore può sentirsi sollevato e rassicurato.

Un utile metodo per imparare a vincere la noia tipica che incombe con il cambio di stagione!

Ogni stanza è importante: i consigli su giusti metodi pulizia

Ogni stanza è importante

Ogni stanza è importante: per una giusta pulizia, è bene dedicare il tempo adeguato ad ogni ambiente della casa

Ogni stanza della nostra casa è importante e quindi deve essere rispettata. Sia per quel che riguarda il tema dell’ordine, sia per quel che concerne la pulizia: ogni ambiente della nostra casa deve essere adeguatamente rispettato e ripulito, messo in ordine e gestito per come merita.

La cucina va pulita e igienizzata, perché all’interno di questo ambiente siamo soliti preparare il cibo, ed allo stesso modo anche il bagno deve essere sempre in ordine e pulito, perché è l’ambiente della nostra casa in cui ci laviamo e ci purifichiamo – simbolicamente, quindi, non solo corpo ma anche anima.

Un consiglio utile specialmente per un ambiente oggi molto vissuto come la cucina è quello di evitare che vi siano troppi elementi da lavare: pertanto, secondo i consigli è bene evitare che il lavandino si riempia inutilmente di oggetti e di stoviglie sporche, che quindi vanno lavate ogni qualvolta non servono ed ogni volta che non si è ai fornelli. Ed il bagno? Anch’esso va lavato e igienizzato tutti i giorni, ricordando l’importanza dei profumi, che possono rappresentare anche un ottimo rimedio per l’anima.

Come mantenere ordine in casa: ecco i suggerimenti dei monaci

Come mantenere ordine in casa

Come mantenere ordine in casa: il consiglio dei monaci buddhisti è quello di fare in modo che una cosa venga sempre rimessa al suo posto, dopo che è stata utilizzata. Ecco perché è così utile

Come mantenere ordine in casa? Al giorno d’oggi, può sembrare alquanto difficile mantenere in casa una certa pulizia ed un certo ordine: è pur vero, in effetti, che anche le donne lavorano fuori casa e che quindi il supporto che vi era prima potrebbe essere in qualche modo in minoranza.

Tuttavia, non bisogna dimenticare che se le cose cambiano e se la società è soggetta a questi cambiamenti, ciò non toglie che non si possa gestire al meglio ogni cambiamento con il giusto equilibrio. E se è vero che mantenere in ordine e pulito può sembrare complicato, in realtà, secondo quel che è determinato anche dai consigli dei monaci buddhisti, basta rimettere una cosa subito al suo posto, dopo che è stata utilizzata: in questo modo, nulla sarà mai in disordine.

Uno schema che, secondo i monaci, andrebbe utilizzato anche dai bambini, che dovrebbero essere educati a seguire delle specifiche regole: un metodo giusto, facile e veloce che ci consentirà di mantenere in ordine la nostra anima, oltre che le nostre cose e la nostra casa.

Pulizia personale: è anch’essa molto importante, ecco perché

Pulizia personale

Pulizia personale: l’igiene del corpo è importante tanto quanto quella della casa. Da non sottovalutare, perché ci si prende cura della nostra anima: una delle prime cose da fare al mattino è lavarsi il viso

Una delle prime azioni mattutine che dovremmo svolgere è quella d lavarci bene il viso, i denti, e di vestirci in maniera ordinata e adeguata. Anche se trascorreremo la nostra mattinata in casa, certamente l’azione di trascinarci per tutta la mattina con il pigiama o la camicia da notte – e pensare di svolgere le nostre azioni di pulizia della casa con questi abiti – significa chiaramente non avere alcuna consapevolezza di sé e soprattutto non mostrare alcun rispetto verso il proprio corpo e verso il lavoro che andremo a fare.

Pertanto, prima ancora di svolgere le azioni quotidiane di pulizia e riassetto della casa, bisogna pensare a lavarsi bene il viso al mattino, prendersi cura del nostro corpo, e prendersi cura della nostra bocca, che è considerata in maniera sacra in quanto è proprio da essa che vengono fuori le parole che pronunciamo.

I gesti di pulizia e detersione personale, quindi, vanno fatti al mattino, quando ci si alza dal letto, e ovviamente anche dopo i lavori di casa, per sentirsi in piena armonia e sintonia con la pulizia dell’ambiente domestico.

Confusione in casa: se c’è disordine lo è anche per la mente

Confusione in casa

Confusione in casa: crea confusione e caos anche nella nostra mente. Ecco per quale motivo importante non bisogna mai rimandare a domani quel che si può fare oggi

È stata sempre una regola dei nostri nonni: mai rimandare a domani quel che puoi fare oggi! Ed è anche al giorno d’oggi, nell’epoca moderna, una regola molto importante che ha tra l’altro il suo significato: infatti, secondo quel che emerge dalle indicazioni dei monaci buddhisti, mantenere la confusione in casa rimandando i lavori di casa all’indomani non è solo poco salutare per l’organizzazione e l’ordine stesso della nostra abitazione, ma lo è anche per le nostre vite.

Lasciare i piatti sporchi nel lavandino, o i vestiti nel cesto del bucato, prima di andare a dormire, può essere una malsana abitudine da combattere: perché al mattino, non solo ci si alza dal letto con la consapevolezza di avere il doppio del lavoro da fare, ma anche con tristezza e confusione nella mente, dovuta al fatto di aver dormito tutta la notte con il turbamento di tutte le cose che ci saranno da fare l’indomani. E questo può inevitabilmente farci svegliare con il malumore, oltre che con la stanchezza dovuta al fatto che non abbiamo potuto fare un sonno privo di pensieri.

Xiaomi allarga la propria gamma prodotti ai seggiolini per bambini

seggiolino bambini

Negli ultimi anni, il ventaglio di prodotti commercializzati da Xiaomi è diventata sempre più diversificata e ricca di diverse categorie. Oltre alla produzione di smartphone, non tutti sanno che Xiaomi è in grado di produrre anche abbigliamento, cibo, accessori per il trasporto e, ora, anche diversi elementi che la società cinese monitorata costantemente dal sito di riferimento xiaomitoday.it, sta rivolgendo direttamente alle famiglie che hanno dei bambini piccoli.

Arredare fai da te: si può senza rinunciare a qualità del risultato

Arredare fai da te

Arredare fai da te: si può senza rinunciare alla qualità del risultato, ma anche senza spendere troppi soldi? Quali sono le soluzioni ad oggi possibili?

Il risparmio è sena dubbio l’esigenza comune a cui al giorno d’oggi si tende ad andare incontro. Le spese sono sempre di più e specialmente quando si ha una famiglia sulle spalle da mantenere, potrebbe non essere così semplice ottenere una risoluzione effettiva dei problemi senza spendere troppi soldi. E visto che comunque la via non è fatta solo di problemi, spesso anche le situazioni più divertenti e interessanti, come quella che riguarda l’arredamento, possono essere oggetto di discussioni e di ripensamenti.

Perché arredare costa molto, specialmente se ci si rivolge a professionisti del settore. Ma per chi è dotato di alcune qualità come ad esempio la creatività ed un po’ di fantasia, anche arredare fai da te è possibile e soprattutto funzionale, utile ed economico. In questo senso, quindi, la possibilità e la scelta di arredare è fattibile senza rinunciare alla qualità del risultato: basta essere persone fantasiose, eccentriche, propense ad osare, ed informarsi sugli stili e sulle regole ed i dettami di quelli che più ci piacciono e che vorremmo integrare in casa nostra. Dal vintage al moderno, dallo shabby al rustico, tutto è oggi possibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi