Category Archives: Casa

Traslochi: perché richiedere un preventivo

cambio casa

Fare un trasloco è in genere più complesso di quanto si creda. Basta pensare alle suppellettili e agli accessori da spostare: in genere chiunque stimando il numero di scatole che dovrà predisporre sbaglia per difetto di circa il 50%. Nel senso che si ritiene di possedere un volume di oggetti pari alla metà di quanto sia in realtà. Per evitare di trovarsi di fronte ad un lavoro molto maggiore di quanto si creda, spesso da svolgere in tempi molto stretti, conviene sempre farsi preparare un preventivo da una ditta specializzata in questo tipo di lavoro, come ad esempio Traslochi Roma Easy. Ottenere un preventivo del resto non costa nulla e ci permetterà di capire effettivamente la mole di lavoro che dovremo svolgere.

Come usare al meglio i coltelli da cucina

coltelli

La cucina è una vera e propria arte, che necessita di conoscerne le tecniche per ottenere i miglior risultati. Tra le prime cose che si imparano ai corsi di cucina c’è sicuramente l’utilizzo degli utensili più comuni, come ad esempio i coltelli. Un buon approfondimento sull’argomento si può trovare anche sul sito http://coltellidacucina.info/.

Antifurto più inferriate, la combinazione per difendersi dai ladri

Antifurto più inferriate

Antifurto più inferriate: un’idea utile per difendersi dai ladri e dai furti

La paura dei ladri è sicuramente una di quelle paure ancestrali, che l’uomo ha imparato a sviluppare sin dalla notte dei tempi ovvero sin da quando, nelle caverne e nelle grotte, ci si doveva difendere dai furti messi a punto dai predatori, volti, però, in quel caso, alla sopravvivenza dell’essere umano. Oggi, il ladro, non è sempre mosso dall’istinto di sopravvivenza e comunque, in ogni caso, la paura di venir violati ed in qualche modo derubati può anche spingere a non dormire tutta la notte.

Vale la pena, quindi, a questo punto, di andare alla ricerca di un sistema di protezione che ci garantisca la possibilità di difenderci dagli ingressi indesiderati. Ma il problema è che, nella vasta giungla di sistemi d’allarme, antifurti di ogni tipo, e altre opportunità di difesa, non è sempre così facile trovare il giusto metodo di auto-protezione.

Qual è la scelta migliore, ad esempio, tra antifurto ed inferriate? Per rispondere a questa domanda, occorre ricordare che mentre le inferriate possono consentire una sorta di “rallentamento” al ladro, che dovrà impiegare più tempo per aprire le finestre ed entrare in casa, l’antifurto funge da allarme, e “sveglia” anche i vicini di casa che, allertati, potrebbero immediatamente chiamare i soccorsi.

Detto questo, vale la pena quindi sottolineare che in entrambi i casi possiamo avere di fronte dei vantaggi e degli svantaggi importanti. L’ideale sarebbe unire le due tipologie di sicurezza: da un lato, il sistema d’allarme e dall’altro, invece, le inferriate, che consentano una più adeguata protezione.

Tendenze arredamento 2017: quali sono le novità per arredare casa

Tendenze arredamento casa 2017

Tendenze arredamento 2017: come arredare una casa con stile e classe

L’arredamento di una casa rappresenta per molte persone un metodo importante anche per la definizione di sé stessi, dei propri gusti estetici ed anche della propria personalità: c’è chi si diverte, infatti, ad arredare la propria casa non solo sfruttando mobili ed oggetti di arredo sempre nuovi, ma anche attraverso l’uso di colori e tonalità, tessuti e materiali sempre diversi, che rimandano all’evolversi dell’animo umano ed al continuo cambiamento di cui una persona può aver bisogno.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, non sono certamente così poche le persone che, al giorno d’oggi, scelgono comunque di modificare il proprio stile una tantum, ovvero persone che non rimangono sempre fedeli a sé stesse e che decidono di modificare la propria casa anche sulla base delle necessità del momento.

Quali sono, allora, le tendenze arredamento 2017? Dal punto di vista dei colori, pare che quest’anno sia necessario osare: niente più colori timidi o troppo neutri, ma tonalità accese, con le quali è difficile nascondersi ma è facile osare; tonalità brillanti, tenaci e molto di tendenza non solo per gli oggetti ed i tessuti, ma anche per la personalizzazione dei mobili. E che dire del mobilio? Ritorna in auge lo stile etnico, con il fascino verso le culture esotiche, ma rimane ancora in prima linea anche lo shabby chic: chi osa davvero, però, in questo 2016, è chi sa usare sapientemente stili differenti rimanendo negli schemi della coerenza e della creatività.

 

Rinnovare la casa con l’aiuto dell’imbianchino

imbiancare casa

Le tecniche che l’imbianchino di fiducia vi può suggerire per rinnovare la casa sono molte, alcune non sono neppure particolarmente costose, perché riguardano esclusivamente la corretta scelta dei colori con cui dipingere le pareti di casa. Per trovare un bravo imbianchino è possibile collegarsi al sito www.imbianchino.roma.it.

Traslochi: sono veramente costosi?

camion

Il trasloco è per molte persone un momento particolarmente stressante, non solo per le tante questioni di cui preoccuparsi, ma anche per le spese affrontate per riuscire a trasportare tutte le proprie cose da un nido sicuro, fino alla nuova abitazione, che in molti casi intimorisce un poco. I traslochi, oltre ad essere particolarmente stressanti, hanno anche il difetto di costringerci a qualche spesa, a volte eccessiva.

Ladri in casa: sempre più spesso si barricano dentro per rubare

Ladri in casa

Ladri in casa: entrano dalle finestre, chiudono porte a chiave e si barricano dentro per agire indisturbati

Ladri in casa: è una delle paure più comuni, specialmente al giorno d’oggi, quando la crisi economica e lavorativa sta devastando moltissime persone sempre più in difficoltà economiche e sempre più disperate, pertanto pronte anche a commettere gesti sconsiderati.

Aumentano i furti, ma cambiano le modalità: infatti, mentre un tempo il ladro prendeva tutti i provvedimenti del caso per non farsi scoprire e soprattutto per non farsi cogliere sul fatto, oggi i ladri sono sempre più perspicaci e scelgono la via più “sicura” per rubare. Ovvero, si barricano in casa chiudendo il portone principale a chiave, e spesso anche mettendo mobili o qualunque altro fermo per rendere impossibile l’apertura dell’ingresso: così, sanno di avere tutto il tempo a disposizione per riuscire a rubare indisturbati.

È ciò che è accaduto in questi giorni a Firenze, dove una ragazza, rientrando in casa, ha trovato un grosso masso davanti al cancello con il quale il ladro aveva bloccato l’ingresso. L’uomo è riuscito a rubare indisturbato, scappando dalla finestra (dalla quale era peraltro entrato) solo quando la ragazza, con l’aiuto di alcuni amici, è riuscita a spostare il grosso masso. In un altro caso, proprio in questi giorni, alcuni malviventi sono riusciti a bloccare il portone di casa usufruendo di mobili e divano: tutto il tempo necessario per prendere il tanto agognato bottino.

 

Tende da interni: come valorizzare ogni singola stanza della casa

tende

Le tende svolgono due funzioni distinte: servono per filtrare la luce solare e proteggere dal freddo, ma contribuiscono anche a modificare l’aspetto estetico di una stanza. Se viste solo per il loro contributo tecnico le tende possono essere scelte in modo superficiale, cosa che può dare ad una stanza una spetto sciatto e poco interessante. La scelta delle tende per la casa va infatti effettuata in modo oculato, per sfruttarle al meglio anche come complemento d’arredo.

Scegliere le tende: tessuto e colore

Anche se molte persone tendono a prediligere, in tutta la casa, lo stesso tipo di tendaggi, in commercio ne esistono di tante diverse tipologie, come si può notare anche sul sito Brianza Tende. Alcuni modelli, come ad esempio le tende avvolgibili da vetro, sono più indicate per uno studio o una cucina, mentre altri, come i lunghi tendaggi coprenti, sono perfetti per la camera da letto o il soggiorno. Oltre al modello è importante scegliere con attenzione anche il tessuto e il colore; quest’ultimo particolare modifica profondamente la luce che penetra in una stanza, rendendola più calda o più fredda, o anche affievolendola in modo molto incisivo. Prima di decidere il modello è importante scegliere colore e tessuto, perché sono due caratteristiche che contribuiscono ad arredare una stanza; il colore dovrà essere scelto ni base a quello del mobilio di un ambiente, cercando di mantenersi nello stesso stile decorativo. Per fare un esempio, in un salotto classico è consigliabile scegliere tendaggi in broccato, o anche tessuti a trama fitta di colore neutro, mentre è meglio evitare le colorazioni squillanti o i decori moderni.

Il tipo di tenda

Visto che ci sono diverse tipologie di tende, non è necessario sceglierne uno solo e posizionarlo in tutta la casa: è piuttosto consigliabile acquistare la tenda giusta per ogni singolo ambiente dell’abitazione, come suggerito anche dal sito Donna moderna. Per valorizzare al meglio una stanza sfruttando i tendaggi è importante valutare l’ingombro che ogni tipologia di tenda, in relazione ad ogni ambiente. In stanze di dimensioni contenute è infatti preferibile scegliere tende che si devono posizionare sul vetro, come le tende a pannello, che si possono posizionare di tipo avvolgibile o fisse, a seconda delle esigenze. In un ampio salone invece si possono scegliere anche tendaggi a pacchetto di tessuto pesante, che permettono anche di filtrare tutta la luce, in stanze come la camera da letto. In ambienti come il bagno e la cucina, dove è importante approfittare di tutta la luminosità possibile, le tende a rullo sono spesso le migliori, perché si possono alzare ed abbassare molto rapidamente; oppure si possono installare tendaggi a pannello da fissare all’infisso, senza però coprire tutta l’area della finestra.

Farsi consigliare dagli esperti

La scelta delle tende non deve essere per forza effettuata in autonomia. Nei negozi specializzati infatti il personale specializzato ci può consigliare, valutando al meglio le dimensioni e l’uso di ogni singola stanza della casa. Si otterranno così tendaggi sempre perfetti, in ogni situazione e occasione.

Decorare la casa con gli adesivi da parete

adesivo-murale

Gli sticker murali sono un’ottima risorsa per abbellire la casa, anche per chi si può permettere un budget limitato. Questi accessori per la decorazione infatti permettono di decorare un mobile, un armadio, o anche una parete in pochi minuti: questo permette di evitare di cambiare un mobile ormai vecchio, o di ridipingere una aperte di un colore insignificante. Per poter sfruttare al meglio gli adesivi da parete è importante applicarli con cura, evitando gli errori più classici.

Perché installare un antifurto casa? Negli ultimi 10 anni aumento del 127% dei furti nelle abitazioni

rapina-casa

I furti nelle abitazioni in Italia sono un fenomeno preoccupante: ogni giorno avvengono quasi 700 furti nelle nostre case, con un aumento del 127% nel corso degli ultimi 10 anni. Il Censis ha studiato a fondo questo fenomeno, ottenendo dati interessanti e allarmanti allo stesso tempo. Infatti, nello stesso modo in cui sono aumentati i furti nelle abitazioni, sono diminuiti altri tipi di reato. Inoltre sembra che i malviventi si stiano sempre più allontanando dai “colpi” classici, ossia quelli a discapito di negozi, uffici postali, casse dei supermercati.