Combattere lo stress: le differenze tra uomo e donna

Combattere lo stress: l’uomo si rifugia nel sesso, la donna invece ricerca sicurezza nel cibo

Parità di sessi… ma probabilmente non su tutti i fronti! È quanto emerge, infatti, da una recente ricerca scientifica secondo la quale vi sarebbero alcune sostanziali differenze nel modo in cui uomo e donna combattono stress, ansia e nervosismo.

Infatti, per combattere lo stress, la donna utilizza il cibo, fonte sicura di raccoglimento e di superamento delle emozioni negative: il cibo aiuta a non pensare, a seppellire le emozioni negative, e rappresenta quindi per la donna un porto sicuro ove rifugiarsi ogni qualvolta che qualcosa non va per il verso giusto. L’uomo, invece, usa il sesso per contrastare i sintomi di stress e nervosismo: è quanto emerge dallo studio condotto dai ricercatori della Northumbria University su un campione di 347 persone.

Dai risultati dello studio, infatti, si evince che vi sono delle notevoli differenze nei metodi di reazione alla fatica psicofisica ed allo stress: la donna preferisce rifugiarsi nel cibo, specialmente quando non riesce ad esprimere le sue sensazioni negative; l’uomo, invece, preferisce avere un riscontro positivo immediato e si concentra su sesso e pornografia. Metodi differenti per reagire alle situazioni di stress e di nervosismo, ma con uno stesso fattore comune: quello di scappare dal motivo del nervosismo, e di trovare un’alternativa che aiuti a distrarsi nella maniera più facile, veloce e indolore possibile.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi