Paolo Limiti morto: il paroliere si è spento all’età di 77 anni

Paolo Limiti morto: il paroliere e conduttore tv si è spento a Milano. Aveva 77 anni e da un anno combatteva contro il cancro

È stato un grande paroliere, conduttore televisivo acclamato e molto apprezzato ed affermato, nonché autore di diverse canzoni di Mina: si è spento ieri, all’età di 77 anni, il conduttore tv e paroliere Paolo Limiti, deceduto all’interno della sua dimora di Milano.

A dare l’annuncio della sua morte è stato Nicola Carraro, produttore cinematografico, che ha riferito al pubblico la triste notizia del decesso del paroliere utilizzando lo strumento di Instagram; in seguito al messaggio del produttore e marito di Mara Venier, molti sono stati i messaggi di cordoglio ed i commenti da parte dei fan del paroliere, che in passato aveva collaborato con Mina per cui aveva scritto canzoni come La voce del silenzio e molte altre. Nato l’8 maggio del 1940 da mamma siciliana, era stato sposato con Justine Mattera e aveva un problema di salute molto importante visto che da circa un anno combatteva contro il tumore che lo aveva colpito.

Non c’è stato, quindi, molto da fare per il paroliere: il pioniere della tv nazional popolare, Paolo Limiti, si è spento a Milano, dopo giorni di sofferenza, ma con grande dignità. Fino all’ultimo, infatti, Limiti ha voluto rimanere nella sua casa milanese, aiutato e sostenuto dalla sua famiglia e dalle persone che lo hanno sempre amato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi