Rinnovare la casa con l’aiuto dell’imbianchino

imbiancare casa

Le tecniche che l’imbianchino di fiducia vi può suggerire per rinnovare la casa sono molte, alcune non sono neppure particolarmente costose, perché riguardano esclusivamente la corretta scelta dei colori con cui dipingere le pareti di casa. Per trovare un bravo imbianchino è possibile collegarsi al sito www.imbianchino.roma.it.

Quali decorazioni

Il modo migliore per rinnovare la casa consiste in una generale tinteggiatura di tutti gli ambienti. Del resto questo tipo di manutenzione si dovrebbe ripetere con scadenza regolare, almeno ogni 3-4 anni. Per dare un tocco di originalità alla casa basta a volte semplicemente sfruttare meglio la luce delle finestre e il calore offerto dai colori. Ad esempio si può decidere di dipingere una singola parete di un colore vivace o bizzarro, cosa che modificherà totalmente l’ambiente circostante. Occorre però sempre ricordarsi di evitare gli eccessi e di scegliere i colori in modo che si abbinino a quelli dei mobili e dei complementi d’arredo, soprattutto se non si desidera sostituirli nell’immediato futuro. L’abbinamento in genere si fa in due modi: per assonanza o per contrasto. Ossia si scelgono colori tono su tono, oppure totalmente in contrasto: entrambe le soluzioni permettono di ottenere un buon effetto.

Decorazioni particolari

Invece che ridipingere l’intera casa con la comune idropittura lavabile, contattando l’imbianchino si ha la possibilità di sfruttare diverse tecniche, che permettono di ottenere una decorazione bella e durevole. Un esempio è lo stucco veneziano, una tecnica praticamente intramontabile, che permette di ottenere pareti lisce, lucide, con effetto quasi marmoreo. Si applica utilizzando un impasto di grassello di calce e polvere di marmo, che va spatolato sulle pareti; volendo si possono ottenere anche effetti a rilievo, particolarmente gradevoli. Lo stucco veneziano è una tecnica abbastanza costosa, anche perché è particolarmente lungo il tempo necessario alla posa, soprattutto per pareti molto ampie. La durata però ci ripaga ampiamente: uno stucco veneziano ben fatto può rimanere bello per vari decenni, necessitando solo di una sporadica manutenzione.

La carta da parati

Negli ultimi anni sta tornando pienamente di moda anche la carta da parati. Sul mercato se ne trovano di diverse tipologie, con materiali innovativi che danno una texture particolare, oppure con decori molto appariscenti e piacevoli. Il metodo ideale di applicazione consiste nell’utilizzare la carata da parati solo per una parete di una stanza, ad esempio dietro al divano principale del soggiorno. Questo permette di mettere ulteriormente in evidenza alcuni mobili della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *