Salute cannabis Ministro Grillo: è giusto assumere cannabis ad uso medico

Salute cannabis: quali sono le dichiarazioni del Ministro Grillo in merito all’assunzione di questa sostanza per motivi medici? È corretto assumere cannabis se la stessa serve a terapia medica

Il tema relativo all’ammissibilità di droghe leggere ormai da anni interessa anche il nostro bel paese: i pareri sono spesso contrastanti e vedono i più conservatori negare ciò in maniera assoluta, invece altri insistere con la liberalizzazione di droghe leggere.

Il ministro della salute Giulia Grillo tuttavia non pensa affatto a liberalizzare le droghe leggere in territorio italiano ma esprime comunque un forte interesse affinché si possa consentire l’utilizzo della cannabis per fini terapeutici e quindi medici: in buona sostanza secondo il ministro della salute i prodotti farmaceutici contenenti sostanza cannabis dovrebbero essere disponibili in farmacia soltanto per le persone malate alle quali è stata prescritta una terapia a base di medicinali contenenti cannabis.

Per questi motivi, il Ministro della salute Giulia Grillo è stata chiara a riguardo delle proprie intenzioni e lo ha fatto capire attraverso i social dove si è letto un suo messaggio: “Farò ogni sforzo affinché in tutte le farmacie torni disponibile la cannabis ad uso medico, per garantire la continuità terapeutica alla quale avete diritto”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi