Come si applicano le extension

Le extension sono ciocche di capelli veri, che si possono utilizzare per infoltire la chioma o per allungare i capelli senza attendere che crescano. Il fissaggio avviene ai capelli già presenti sulla testa, posizionando le extension in modo che non si vada l’attaccatura. Il risultato che si ottiene è così perfettamente naturale. Per ottenere gli effetti migliori è necessario avere a disposizione extension di ottima qualità, se ne vuoi vedere alcuni esempi clicca qui.

Fissaggio tramite cheratina

Le extension più classiche sono quelle cosiddette a cheratina. Si tratta di ciocche che vanno incollate agli altri capelli, tramite l’utilizzo di una speciale colla a base di cheratina. La cheratina infatti è dura e compatta a temperatura ambiente mentre, se riscaldata, si scioglie e diviene fluida. Per effettuare questo tipo di fissaggio è necessario rivolgersi a parrucchieri specializzati nelle extension, in quanto dall’esecuzione della tecnica nel modo migliore dipende l’effetto finale. Questo tipo di extension rimangono in posizione per vari mesi, a patto di gestirle in modo corretto. Per evitare che si rovinino in modo eccessivo è infatti consigliabile evitare lavaggi troppo frequenti. Non è possibile stabilire una durata precisa delle extension fisse, in quanto il collante alla cheratina ha un effetto diverso in base ad una serie di fattori. Spesso le ciocche tendono a staccarsi da sole, in genere non tutte contemporaneamente. Per questo motivo molte persone tendono a riapplicare le ciocche perse, mantenendo le extension per molti mesi di seguito

Il fissaggio a clip

Alcune extension si utilizzano come dei posticci, da applicare quando necessario, per poi toglierle dopo poche ore. Questo tipo di fissaggio è possibile grazie a dalle speciali clip presenti sulle ciocche. Tali clips vanno fissate alla base dei capelli, in modo da nasconderle all’interno della capigliatura. L’effetto è veramente molto naturale e la disponibilità di extension sul mercato è ampia. Questo permette di utilizzare le ciocche anche solo per creare una capigliatura più folta, o per dare volume solo in particolari punti della testa, o per avere la frangetta. Queste extension non si devono tenere quando ci si lava i capelli, ma vanno trattate a parte. Una volta al mese è consigliabile comunque lavarle, mantenendole in orizzontale ed evitando di attorcigliare i capelli che le compongono. In commercio si trovano anche extension in materiale sintetico, a volte particolarmente economiche, che però non danno lo stesso effetto dei prodotti delle migliori qualità, molto realistici e naturali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi