Tende da interni: come valorizzare ogni singola stanza della casa

tende

Le tende svolgono due funzioni distinte: servono per filtrare la luce solare e proteggere dal freddo, ma contribuiscono anche a modificare l’aspetto estetico di una stanza. Se viste solo per il loro contributo tecnico le tende possono essere scelte in modo superficiale, cosa che può dare ad una stanza una spetto sciatto e poco interessante. La scelta delle tende per la casa va infatti effettuata in modo oculato, per sfruttarle al meglio anche come complemento d’arredo.

Scegliere le tende: tessuto e colore

Anche se molte persone tendono a prediligere, in tutta la casa, lo stesso tipo di tendaggi, in commercio ne esistono di tante diverse tipologie, come si può notare anche sul sito Brianza Tende. Alcuni modelli, come ad esempio le tende avvolgibili da vetro, sono più indicate per uno studio o una cucina, mentre altri, come i lunghi tendaggi coprenti, sono perfetti per la camera da letto o il soggiorno. Oltre al modello è importante scegliere con attenzione anche il tessuto e il colore; quest’ultimo particolare modifica profondamente la luce che penetra in una stanza, rendendola più calda o più fredda, o anche affievolendola in modo molto incisivo. Prima di decidere il modello è importante scegliere colore e tessuto, perché sono due caratteristiche che contribuiscono ad arredare una stanza; il colore dovrà essere scelto ni base a quello del mobilio di un ambiente, cercando di mantenersi nello stesso stile decorativo. Per fare un esempio, in un salotto classico è consigliabile scegliere tendaggi in broccato, o anche tessuti a trama fitta di colore neutro, mentre è meglio evitare le colorazioni squillanti o i decori moderni.

Il tipo di tenda

Visto che ci sono diverse tipologie di tende, non è necessario sceglierne uno solo e posizionarlo in tutta la casa: è piuttosto consigliabile acquistare la tenda giusta per ogni singolo ambiente dell’abitazione, come suggerito anche dal sito Donna moderna. Per valorizzare al meglio una stanza sfruttando i tendaggi è importante valutare l’ingombro che ogni tipologia di tenda, in relazione ad ogni ambiente. In stanze di dimensioni contenute è infatti preferibile scegliere tende che si devono posizionare sul vetro, come le tende a pannello, che si possono posizionare di tipo avvolgibile o fisse, a seconda delle esigenze. In un ampio salone invece si possono scegliere anche tendaggi a pacchetto di tessuto pesante, che permettono anche di filtrare tutta la luce, in stanze come la camera da letto. In ambienti come il bagno e la cucina, dove è importante approfittare di tutta la luminosità possibile, le tende a rullo sono spesso le migliori, perché si possono alzare ed abbassare molto rapidamente; oppure si possono installare tendaggi a pannello da fissare all’infisso, senza però coprire tutta l’area della finestra.

Farsi consigliare dagli esperti

La scelta delle tende non deve essere per forza effettuata in autonomia. Nei negozi specializzati infatti il personale specializzato ci può consigliare, valutando al meglio le dimensioni e l’uso di ogni singola stanza della casa. Si otterranno così tendaggi sempre perfetti, in ogni situazione e occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *