Test fai da te fertilità maschile: possibile con l’uso dello smartphone

Test fai da te fertilità: lo smartphone ed un dispositivo esterno possono rivelarsi molto utili

Al giorno d’oggi l’uso dello smartphone è, senza alcun dubbio, una possibilità molto interessante, che ci consente di svolgere moltissime funzioni, spesso anche ottenendo una ottimizzazione del tempo e del denaro. Ma ciò che stiamo per dirvi ha quasi dell’incredibile: infatti, secondo le ultime notizie che provengono dai dati pubblicati sugli studi condotti dai ricercatori dell’Harvard Medical School, pare che stavolta la tecnologia abbia avuto il potere di fare “molto di più”.

In sostanza, grazie agli studi effettuati, è stato possibile ideare un test fai da te fertilità maschile, che fa uso dello smartphone e di un semplice macchinario che va collegato ad esso, e che può essere, quindi, comodamente fatto a casa, proprio per evitare ogni situazione di stress, ansia o imbarazzo da parte dell’uomo. Il test fai da te misura la capacità spermatica e la concentrazione di spermatozoi mobili all’interno dello sperma, rendendo così possibile, per l’uomo, la possibilità di verificare concentrazione e mobilità degli spermatozoi e quindi di comprendere il livello della sua stessa fertilità.

Uno strumento che costa poco (solo 5 dollari) e che potrebbe davvero rappresentare una svolta nel campo. Le prime sperimentazioni su 350 uomini hanno dato esiti positivi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi