Traslochi: perché richiedere un preventivo

cambio casa

Fare un trasloco è in genere più complesso di quanto si creda. Basta pensare alle suppellettili e agli accessori da spostare: in genere chiunque stimando il numero di scatole che dovrà predisporre sbaglia per difetto di circa il 50%. Nel senso che si ritiene di possedere un volume di oggetti pari alla metà di quanto sia in realtà. Per evitare di trovarsi di fronte ad un lavoro molto maggiore di quanto si creda, spesso da svolgere in tempi molto stretti, conviene sempre farsi preparare un preventivo da una ditta specializzata in questo tipo di lavoro, come ad esempio Traslochi Roma Easy. Ottenere un preventivo del resto non costa nulla e ci permetterà di capire effettivamente la mole di lavoro che dovremo svolgere.

Cosa comprende il lavoro di una ditta

Le ditte di traslochi si occupano di tutto ciò che riguarda il trasferimento verso il nuovo domicilio. In genere il trasloco vero e proprio si svolge in una singola giornata, anche se sarà necessario predisporre alcuni dei pacchi in anticipo, a volte anche alcune settimane prima dell’effettivo spostamento. I traslocatori si occupano di preparare, smontare, imballare, trasferire e riposizionare in modo corretto tutto ciò che c’è in casa, dalla pianta in vaso che si trova in soggiorno, fino al grande letto a baldacchino della camera padronale, compresi soprammobili, vestiti, quadri.

Il preventivo

Quando ci si fa preparare un preventivo è possibile richiedere che il calcolo comprenda qualsiasi tipo di operazione sopra elencata. Dopo aver visto l’offerta commerciale si può ritoccare il preventivo richiedendo die escludere alcune delle operazioni prima comprese. Molte persone, ad esempio, preferiscono inscatolare gli effetti personali senza aiuto esterno. In alcuni casi la nuova abitazione è pronta con grande anticipo, e quindi si possono sfruttare le ore serali, o il fine settimana, per trasportare alcuni oggetti, o i mobili di dimensioni più ridotte, rinunciando per questi oggetti all’aiuto della ditta di traslochi.

Un trasloco low cost

Contattare una ditta di traslochi non è solo una questione di necessità, ma anche di budget. Il “servizio completo” può essere per alcuni particolarmente oneroso, soprattutto se si considera che in genere quando si trasloca di sono già affrontate ingenti spese per la nuova casa. Per questo si può concordare un tipo di trasloco su misura, che comprenda solo le operazioni di cui non possiamo effettivamente fare a meno. Ad esempio spostare i mobili più ingombranti, o anche rimontarli nella nuova casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *