Vacanze al mare all’estero: perché scegliere l’oceano

Generalmente quando un turista italiano pensa al mare immagina lunghe spiagge colme di gente, un sole caldissimo e un’acqua perfetta per il bagno durante tutta la giornata. Forse sono questi i motivi che portano pochissimi italiani a godersi le spiagge dell’Oceano Atlantico, che bagna buona parte dei paesi Europei. In realtà sono diverse le zone d’Europa che si possono visitare per godersi una bella vacanza sull’oceano; delle vacanze al mare all’estero insolite, ma non per questo meno piacevoli.

Quali zone visitare

Uno tra i paesi sull’atlantico che offre le spiagge più belle è sicuramente il Portogallo. La posizione di questo stato permette anche di trascorrere delle vacanze molto simili a quelle mediterranee, con un clima caldo che perdura per tutta la stagione estiva. La zona che i turisti preferiscono si trova a sud di Lisbona. Oltre alle bellissime spiagge troverete qui anche tanti luoghi da visitare, tra piccoli paesini e cittadine di modeste dimensioni. La gastronomia portoghese è sicuramente tutta da scoprire, con mille ricette, che permettono di gustare piatti di mare e di terra da leccarsi i baffi.

La Francia

La Francia è tra i paesi europei quello che propone delle coste atlantiche più variegate. Si può infatti scegliere tra i piccoli paesini della Bretagna, dove fermarsi in spiaggia è spesso proibitivo, a causa del clima e del vento forte; ma si può soggiornare anche più a sud, da Arcachon (la città delle ostriche) fino a Biarritz. Si troveranno spiagge incontaminate di dimensioni enormi, che continuano per chilometri, punteggiate qua e là da piccoli centri abitati. L’Oceano ha una temperatura ben diversa da quella del Mar Mediterraneo, ma questo non significa che non si possa approfittare delle sue acque per un tuffo rinfrescante.

Viaggiare più a nord

Più ci si sposta verso est e verso nord, e più l’Oceano diminuisce di temperatura. Nonostante chi vive in questi luoghi si goda spesso un bel bagno, almeno in luglio ed agosto, per il turista italiano in molti casi il clima è del tutto inadatto per fare “vita da spiaggia”. Difficilmente si sentono gli amici raccontare dei tuffi fatti in Olanda, o in Gran Bretagna. In questi luoghi però si possono trascorrere delle vacanze alternative. Ad esempio nella zona di Inverness, sulla costa della Scozia, ogni giorno partono crociere per avvistare delfini e balene. Lungo i Fiordi norvegesi si gode di un panorama splendido. Certo non si aspetta in spiaggia che passi il tizio con i cocchi, ma questo non significa che le vacanze non siano altrettanto indimenticabili.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi