Category Archives: economia

Home / economia
27 Posts
Migliorie display iPhone

Migliorie display iPhone: i celebri melafonini verranno presto migliorati anche nel display. Ecco cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane

Qualche settimana fa, gli iPhone, hanno praticamente festeggiato il loro primo decennale: primi dieci anni di vita di una serie di dispositivi telefonici che hanno ottenuto un gran successo, per le sue caratteristiche e per le sue performance. I celebri melafonini, vero e proprio motivo di orgoglio di Apple, in questi due lustri dalla loro nascita hanno dato vita a rivoluzioni su rivoluzioni, portando in dote numerose caratteristiche e peculiarità estremamente potenti e performanti.

I miglioramenti e le caratteristiche di questo prodotto telefonico sono sicuramente la risposta ad un grande desiderio di molti: infatti, si è molto parlato di possibilità di miglioramento del device, sotto ogni profilo e da ogni punto di vista.

L’ultima miglioria, in questo senso, potrebbe riguardare il display. Ma quali sono le risposte interessanti da fornire agli utenti di casa Samsung? Anzitutto, è stato confermato da parte dell’azienda stessa che la volontà della casa di Cupertino è quella di creare degli schermi in tutto e per tutto simili a quelli recentemente lanciati da Samsung con il Samsung Galaxy S8 ed il Samsung Galaxy S8 Plus, vale a dire l’infinity display. Insomma, le migliorie sono davvero tante: e non ci sarà davvero nulla di cui rimanere delusi, parola di casa Apple.

 

 

Gemma Galgani in crisi

Gemma Galgani in crisi? Il suo rapporto con Marco Firpo potrebbe essere molto problematico

Sul web non si parla d’altro: secondo le ultime notizie di gossip, pare infatti che tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti ci possa essere di nuovo un sentimento in atto, ovvero un vero e proprio ritorno di fiamma. Se ne parla moltissimo, nelle ultime settimane, in relazione anche al fatto che la storia d’amore tra Gemma e Marco Firpo – i quali erano usciti insieme, proprio alla fine della stagione televisiva di Uomini e Donne, come una vera e propria coppia – le cose non stanno andando molto bene.

Inizialmente, Gemma e Marco erano apparsi infatti felici e sereni, e sui social erano anche fioccati i momenti di gioia e di grande emozione: la Galgani aveva tra l’altro anche fatto intendere, attraverso clamorose dichiarazioni, post su Facebook ed immagini di loro due immersi nei sorrisi e nella lor felicità, di essere davvero innamorata di Marco. Pare però che adesso la love story possa essere alla frutta: infatti, la dama torinese ha smesso di pubblicare emozionanti dediche per il suo Marco, e lo stesso Firpo non posta più nulla sul suo profilo.

E se le cose non vanno bene tra di loro, il motivo potrebbe essere una crisi consequenziale ad un ritorno di fiamma con Marco: però, per averne la certezza, non rimane che aspettare.

 

Deplezione del dna mitocondriale: una patologia molto importante, rarissima, e mortale

Si chiama deplezione del dna mitocondriale ed è una sindrome della quale, fino a qualche giorno fa, la maggior parte delle persone non era sicuramente a conoscenza: infatti, questa sindrome è una malattia genetica rarissima, che colpisce praticamente un numero di persone così piccolo da aver reso difficili, negli anni, gli studi in merito lle possibilità di cura e trattamento di questa patologia.

La malattia colpisce oggi solo 16 persone in tutto il mondo: tutti bambini, accomunati purtroppo dallo stesso destino, la condanna a morte. Non ci sono, al momento, elementi per credere che questa malattia sia curabile: è una patologia che non lascia scampo, ma solo qualche speranza di sopravvivere.

Ma cos’è la malattia del dna mitocondriale? Si tratta di una sindrome che coinvolge i mitocondri, i quali in questo caso funzionano in maniera errata e non riescono a fornire il nostro organismo della sua energia, rendendo così inefficace il funzionamento degli organi. Questa malattia non lascia scampo: spesso viene scoperta nei primi giorni di vita e rappresenta una di quelle patologie che comporta, tra l’altro, anche scarse possibilità di alimentazione, crescita, e una debolezza progressiva che, infine, conduce alla morte del bambino.

Nuovi iPad Pro

Nuovi iPad Pro presto presentati in manifestazione tra il 5 e il 9 giugno: quali saranno le caratteristiche tecniche di questi dispositivi?

Stando ad alcuni rumors piuttosto autorevoli, e che nel corso delle ultime settimane hanno trovato conferme sempre maggiori sul web, pare proprio che entro breve potremo ammirare i nuovi modelli di iPad Pro, che Apple pare intenzionata a presentare presso la prossima edizione del Worldwide Developers Conference. La manifestazione avrà luogo tra lunedì 5 giugno e venerdì 9 giugno a San Jose, in California, e dovrebbe prevedere alcune novità davvero molto interessanti. In questo senso, i prossimi modelli di iPad sembrano quasi destinati a finire sotto i riflettori.

Viene da chiedersi, allora, quali caratteristiche e peculiarità tecniche saranno in grado di vantare questi dispositivi, capaci già adesso di catalizzare le attenzioni dei maggiori esperti e addetti ai lavori relativamente al settore dei tablet. Nello specifico, intanto, va chiarito che probabilmente avremo due modelli differenti di iPad Pro: uno da 12,9 pollici, compatibilmente con la linea che Apple ha seguito negli ultimi tempi, e uno invece inedito, con un display dal taglio di 10,5 pollici.

Per saperne di più ma soprattutto per testare con mano queste caratteristiche, occorrerà comunque attendere ancora un po’.

Passa a Vodafone 1 GB: la proposta commerciale dell’operatore per evitare le conseguenze della fusione tra 3 Italia e Wind

Non si può fare a meno di parlare di concorrenza, quando si parla di telefonia ed offerte, promozioni e possibilità di risparmio da parte dei vari operatori telefonici che, a tutto vantaggio dei clienti, propongono ogni giorno le più svariate promozioni per evitare che il cliente passi ad altro operatore. Non è certamente una novità: ormai da diverso tempo, infatti, sono state introdotte le opportunità di risparmio con l’opzione Passa a… che consente, attraverso un semplice passaggio ad altro operatore, di usufruire di promozioni ed offerte interessantissime per il risparmio.

Ma quella di cui vi vogliamo parlare oggi ha sostanzialmente qualcosa di nuovo. Si tratta, infatti, di una promozione che consente di attirare l’attenzione di altri operatori, per evitare che la fusione prevista tra 3 Italia e Wind possa risultare ancor più economica e vantaggiosa. Vodafone si muove in netto anticipo, e proprio a partire dai prossimi giorni potrebbe rilanciare un’offerta interessantissima: con 5 euro ogni ventotto giorni, infatti, si potranno avere 1000 minuti veri verso tutti, minuti illimitati verso un numero Vodafone, 1000 Sms e 1 GB di traffico incluso.

Special 3GB Limited Edition Vodafone

Special 3GB Limited Edition Vodafone: ecco le ultime novità di questa proposta, che può essere attivata entro il 7 aprile

Per chiunque volesse ottenere un congruo e adeguato risparmio con la telefonia mobile, vi sono interessanti proposte commerciali da parte di Vodafone, uno dei più importanti operatori telefonici che ormai da qualche anno detiene il primato relativo alla velocità 4G.

Parliamo della Special 3GB Limited Edition, un tipo di offerta commerciale Vodafone che, con soli 7 euro ogni 28 giorni, propone un interessante risparmio relativo all’uso di telefonate, giga e messaggi che possono essere adeguatamente utilizzati entro il periodo relativo all’offerta. La proposta Vodafone si rinnova, tra l’altro, in maniera tacita, ogni quattro settimane, salvo decisione del cliente di cambiare servizio ed offerta o di passare ad altro operatore.

Vediamo con precisione come si articola la proposta commerciale Vodafone, che possiamo attivare entro la giornata di venerdì 7 aprile. In sostanza, il cliente che desidera passare al noto operatore, potrà farlo sostenendo una spesa di 7 euro ogni quattro settimane, ed ottenendo così 1000 minuti verso tutti – quindi sia fissi che mobili – e 3GB di traffico incluso, ogni mese, in velocità 4G. C’è tempo fino al 7 aprile 2017: pertanto, chi volesse approfittare di questa interessante offerta, potrà farlo recandosi presso un negozio abilitato Vodafone.

Alessia Marcuzzi conduttrice

Alessia Marcuzzi conduttrice, potrebbe essere “costretta” ad una nuova pausa

Potrebbe essere un futuro tutt’altro che roseo quello della conduttrice Alessia Marcuzzi che, proprio negli ultimi tempi, non sembra aver riscosso il successo di sempre. La situazione, per la conduttrice di Canale 5, potrebbe quindi essere un po’ difficile visto che, dopo la conduzione del reality show L’Isola dei famosi edizione 2017 – che sta comunque per volgere al termine, mancano infatti pochissimi giorni alla chiusura del programma in cui si decreterà il vincitore – potrebbe incontrare qualche problema a trovare un nuovo lavoro in tv.

Infatti, non solo l’edizione 2017 dell’Isola dei Famosi ha presentato qualche problema di troppo – le polemiche non sono mancate, prima per via della partecipazione presunta ma poi non definita di Wanna Marchi e figlia, poi per via di un atteggiamento della conduttrice giudicato troppo tollerante nei confronti di una delle concorrenti, Samantha De Grenet – ma anche la prossima edizione del Grande Fratello Vip le è stata preclusa. Visto il successo aggiudicato da parte della conduttrice Hilary Blasi, infatti, qualora vi fosse nei prossimi tempi un nuovo Grande Fratello Vip, di certo non verrebbe consegnato il testimone ad Alessia Marcuzzi.

Dopo l’avventura con l’edizione dell’Isola, che sta per terminare, è possibile che la conduttrice debba prendersi un periodo di riposo (forzato oppure no?).

Festa del papà a Milano

Festa del papà a Milano: tra due giorni, domenica 19 marzo, è la Festa del Papà. Ecco qualche spunto per divertirsi a Milano

Festa del papà a Milano: cosa si può fare durante la giornata dedicata al papà? Tra gli eventi più carini ed interessanti, che dovrebbero coinvolgere genitori e bambini, ve ne sono alcuni che hanno sicuramente il merito di essere i più interessanti e coinvolgenti.

Per di più, questa edizione della Festa del Papà 2017 è un’edizione speciale perché, a differenza di molti altri anni, quest’anno capita di domenica, dando così una certa importanza anche all’aspetto ludico e di svago: cosa fare a Milano durante questa giornata?

Gli eventi per divertirsi e trascorrere una giornata serena tra genitori e figli, ma soprattutto tra papà e figlio, sono tanti: tra questi, ricordiamo ad esempio che i più avventurosi e sportivi potranno anche concedersi, tra una festa e l’altra, anche una gita fuori porta, magari un bel pic-nic in campagna o approfittare per fare un gradevole week end in famiglia.

Tra gli eventi che i papà possono condividere con i loro bimbi, gli appassionati tifosi del Milan potranno approfittare dei laboratori che si tengono in Casa Milan, e poi scendere in campo tutti insieme per salutare i giocatori durante l’intervallo della partita. Un modo per condividere insieme la passione per il calcio e lo sport.

Gli appassionati di cultura potranno portare i loro figli al Museo del Duomo, ricco di iniziative a tema, oppure presso La Fabbrica del Vapore, dove giocare ed apprendere insieme.

 

Vendita capelli: può valere fino a sei mila euro una chioma naturale e non trattata, in buona salute, chiara o bianca

Vendere i propri capelli potrebbe diventare un metodo di guadagno: non è una delle solite truffe, ma una possibile realtà per racimolare un gruzzoletto. Mica bruscolini, verrebbe da dire: la possibilità di guadagno si attesta fino a sei mila euro per un chilo di capelli di lunghezza intorno ai 50 cm. Ma con dei requisiti specifici e molto importanti: avere capelli biondi o bianchi, e soprattutto naturali, non trattati né con tinture, né con altre tecniche di modifica del capello, ed in buona salute.

Per chi avesse un colore scuro, capelli trattati o non al massimo della loro bellezza, il prezzo che si può ottenere scende, ma rimane comunque un buon metodo per fare della propria naturale chioma un’opportunità di guadagno, centinaia di euro.

Il business della compravendita di capelli si verifica soprattutto online, ma bisogna comunque prestare attenzione alle truffe ed evitare siti Internet non chiari o appartenenti a situazioni che potrebbero rappresentare un inganno o comunque una truffa.

Vanno bene le bionde, benissimo le bianche: trovare dei capelli naturalmente bianchi, di ottime condizioni di salute e di buona lunghezza, rappresenta una sorta di vittoria per i parruccai. E per ottenerle si va anche all’estero: un tempo il bacino di raccolta era soprattutto il sud Italia, oggi, invece, questa tradizione si va sempre più perdendo.

730 school bonus

730 School Bonus: è stato pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo modello per la dichiarazione dei redditi con credito d’imposta per erogazioni liberali a scuole

Pubblicato il nuovo modello 730 per il 2017: è stato infatti pubblicato dall’Agenzia delle Entrate, che sul suo sito web ha predisposto anche una serie di informazioni e consigli utili che riguardano in particolare school bonus, per il quale si riconosce il credito d’imposta del 65% e fino ad un importo di 100 mila euro per il 2016.

School bonus con credito d’imposta riconosciuto del 65% per chi ha deciso di effettuare donazioni nel 2016 per gli istituti del sistema nazionale d’istruzione: in questo caso, esso verrà suddiviso in 3 quote annuali, che verranno rateizzate in diversi tipi di importo.

In particolare questa opportunità è stata resa possibile per tutti coloro che, non avendo alcuna attività di tipo commerciale in atto, possono godere del credito d’imposta nella dichiarazione dei redditi: oggi sarà quindi possibile determinare una scelta in maniera libera per quel che riguarda la tipologia di scuola, che riceverà pertanto il 90% della donazione, mentre la parte rimanente verrà invece erogata a scuole che inserite in un fondo nazionale, riceveranno erogazioni e donazioni di contributo minore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi