Category Archives: economia

Home / economia
51 Posts

Il social Twitter per la prima volta ha definito i post di Trump come ‘post potenzialmente fuorvianti’ e il Presidente, come risposta a questa affermazione, ha minacciato una chiusura.
”Faremo dei regolamenti oppure li chiuderemo perché non possiamo permettere che questo accada” afferma il Presidente degli Stati Uniti.

Durante la giornata di martedì Twitter ha pensato di mettere in evidenza alcuni post di Trump in cui affermava che le votazioni tramite posta hanno portato ad una frode degli elettori. Il social, che cerca di combattere le fake news, sotto al post ha scritto: ”Scopri i fatti relativi alle votazioni per corrispondenza”.
Il collegamento del post portava ad una pagina con la verifica accurata dei fatti con articoli di notizie che smascheravano l’affermazione. Tutto ciò non era mai successo prima, soprattutto con il Presidente degli Stati Uniti.

Twitter ha preso questa posizione martedì pomeriggio dopo aver ricevuto una lettera da parte del vedovo di Lori Klausutis scritta all’amministratore delegato di Twitter e che poi in un secondo momento è diventata pubblica.  In questa lettera Klausutis chiedeva di eliminare i tweet di Trump sulla sua defunta moglie, in quanto contenevano bugie orribili e  “indicibilmente crudeli”. Ricordiamo che Lori Klausutis è morta nel 2001 per alcune complicazioni riguardanti una condizione cardiaca non diagnosticata mentre lavorava per Joe Scarborough, un congressista della Florida all’epoca. Inoltre Trump aveva pubblicato false teorie cospirative sulla sua morte suggerendo che Scarborough fosse coinvolto.
La lettera dice che: ”Questi post di cospirazione, tra i quali il più recente è il Presidente degli Stati Uniti, continuano a diffondere troppa disinformazione attraverso la piattaforma social infangando il ricordo di mia moglie. Martedì il presidente degli Stati Uniti ha twittato ai suoi follower alludendo alla falsità ripetutamente sfatata che mia moglie è stata assassinata dal suo capo, ex rappresentante degli Stati Uniti”.

In un’intervista rilasciata a Calcio mercato, l’ex allenatore della Roma, si è soffermato molto sull’anno calcistico 2010/2011 dichiarando anche qual è il suo unico rimpianto avuto mentre allenava la Roma. Ma non solo, ne ha da dire anche su alcuni giocatori di quel tempo.

Quando si parla della Roma non si può non parlare di Totti e De Rossi e infatti sul primo l’ex allenatore afferma che: ‘‘Francesco Totti è un talento straordinario. Molte persone mi chiedevano perché toglievo sempre Montella e non lui e ora finalmente posso dirlo: non volevo togliermi un’opportunità. Totti era capace di inventarsi la giocata decisiva da un momento all’altro, soprattutto all’ultimo minuto. Un giorno ho ricevuto una chiamata inaspettata da parte di Maurizio Costanzo. Voleva informarmi che tanta gente stava prendendo in giro Totti e quindi aveva intenzione di fare qualcosa insieme a lui. Da lì si inventò il libro di barzellette che ha dato a Francesco il  risalto mediatico che meritava”.
Anche su De Rossi ci tiene a spendere bellissime parole infatti l’ex allenatore ci fa sapere che il giocatore ha una personalità da leader e che, dopo aver ricevuto (e rifiutato) una proposta di scambio tra Davids e De Rossi, sapeva benissimo che l’ex giocatore non avrebbe lasciato la Roma.
Anche su Emerson bellissime parole definendolo ‘un grande centrocampista‘.

Infine l’ex allenatore fa sapere a tutti qual è il suo unico rimpianto che ha avuto con la Roma ovvero lo scudetto perso a Venezia: ”Ho un solo rimpianto nella mia avventura con la Roma. L’anno dopo la vittoria dello scudetto potevamo vincerne tranquillamente un altro, ma l’abbiamo buttato con un 2-2 in casa del Venezia. Mi dispiace che abbiamo pareggiato contro una squadra già retrocessa. La cosa più ‘brutta’ è che siamo stati sullo 0-2 fino a pochi minuti dalla fine”. Conclude così la sua intervista Capello.

L’associazione Juppiter crea un’altra Campagna contro la violenza di genere e appende nella Capitale dei manifesti con scritto ‘Pronto? Mamma non risponde, papà l’ha picchiata’.
Questa campagna è iniziata ieri sui social ed è arrivata oggi in città, ogni manifesto ha un’immagine che riporta ad una violenza domestica.

La violenza domestica non diminuisce e le ultime statistiche riportano che più di sette milioni di donne in Italia subiscono violenza e proprio per questo due anni fa, l’associazione Juppiter, ha presentato un progetto intitolato ‘educare l’amore’.
”Abbiamo cercato di portare questo tema tra i giovani e tra la gente. Il nostro obiettivo non è solo stimolare una riflessione, ma anche per promuovere concretamente quel cambiamento che è la sola possibilità che abbiamo di arginare la violenza”, dichiara il fondatore del progetto.
In questi due anni Juppiter ha coinvolto moltissimi adolescenti tramite attività ed incontri per potenziare la loro autostima. Tra queste attività troviamo il teatro, la musica, la fotografia e la scrittura. Tutto ciò per far sì che i ragazzi riescano a ‘buttarsi’ senza avere paura di nessuno.

Inoltre sono stati svolti molti concerti ad esempio “Per amore” a Roma ad aprile dell’anno scorso che poi è stato anche portato a Vetriolo a dicembre.
A giugno 2019 più di cinquemila studenti sono stati in marcia a Viterbo e Bagnoregio in “Giovani e colori”. Parliamo di due cortei che nascono per portare in piazza gli slogan ideati dai ragazzi proprio per quanto riguarda l’educazione all’amore.
Infine sono state fatte molte iniziative per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
E proprio ora, l’ultimo progetto riguarda i manifesti in città proprio per ricordare alle persone quanta strada c’è ancora da percorrere per far si che più nessuna donna sia vittima di un uomo.

Paolo Fox, famosissimo ormai in Italia, ogni giorno da informazioni dettagliare per quanto riguarda l’oroscopo quindi andiamo a vedere nello specifico segno per segno quali sono le novità di domani.
Ovviamente soltanto domani uscirà tutto nel dettaglio ma vediamo lo stesso qualche piccola anticipazione. 

L’uomo inizia con l’Ariete: La giornata di domani vi libererà dall’opposizione della Luna e vi darà la possibilità di riflettere su cosa davvero desiderate fare. Ora la sfera lavorativa è ferma, ma sono in vista buone prospettive.
Quindi buone notizie per questo segno.
Poi il Toro: Questo segno in questi giorni si sente nervosi e quindi il consiglio è quello di stare lontano dalle provocazioni. Anche a livello fisico potreste registrare un lieve calo.
Per quanto riguarda le persone sotto il segno dei Gemelli, in questi ultimi momenti stanno recuperando molto a livello emotivo e quindi le situazioni affrontate negli ultimi mesi hanno aiutato.
Il Cancro invece ha la luna dalla propria parte e ciò porterà a recuperare tutte le emozioni perse in questi giorni.
Per quanto riguarda le richieste invece l’ideale sarebbe muoversi entro sabato.
Brutte notizie per il Leone che in questi due giorni dovrebbe stare alla larga dalle tensioni, nonostante per natura è un segno molto generoso e paziente.

La Vergine invece presenta buone notizie in quanto Paolo fa capire che si potrebbero creare dei progetti interessanti a livello lavorativo, però l’amore presenta ancora dei problemi.
Per quanto riguarda la Bilancia invece troviamo un segno che in questi giorni sta vivendo in maniera più serena, soprattutto a livello personale.
Continuano le belle notizie per lo Scorpione che sta continuando a dimostrare una forte grinta.
Il consiglio dell’esperto per il Sagittario è di non perdere l’ottimismo che lo contraddistingue.
Il Capricorno si presenta un pò pensieroso ma con delle buone notizie in arrivo, soprattutto verso Giugno.
Buone notizie per l‘Acquario che sta recuperando tutta la tranquillità che è venuta a mancare.
L’ultimo segno è quello dei Pesci che a livello sentimentale sta facendo un pò di confusione.

Nelle Marche è stata approvata una nuova proposta di legge che sostiene le iniziative dei talenti. Un’iniziativa molto importante soprattutto per quanto riguarda le nuove generazioni. E’ sempre una giusta decisione cercare di spronare i ragazzi alla creatività ed è altrettanto giusto premiare l’impegno soprattutto quando c’è anche del talento.

Quindi il Consiglio regionale delle Marche ha deciso di approvare con una grande maggioranza questa proposta di legge che promuove le iniziative per il supporto della creatività e del talento. Soltanto una persona si è astenuta da questa nuova proposta.
Questo tipo di iniziativa comunque non riguarda soltanto l’ambito culturale e in particolare modo si basa sulle nuove generazioni. Questa iniziativa è partita da parte della consigliera del Pd e assessore Manuela Bora, e il testo di proposta di legge è arrivato in Aula in abbinamento ad un’altra proposta di legge, a firma di Marzia Malaigia, consigliera della Lega.
Questa nuova legge da spazio alle iniziative che sono a sostegno della creatività e del talento non solo in ambito culturale ma anche in ambito tecnologico, imprenditoriale, artigianale e scientifico, tramite la programmazione di alcune specifiche azioni regionali.

Inoltre viene indicata anche la Mole Vanvitelliana della provincia di Ancona come centro di riferimento regionale per aiutare le persone ma soprattutto i ragazzi a sviluppare il proprio talento e la propria creatività.
Infine per la giusta realizzazione di questi programmi è stata autorizzata anche la spesa in bilancio di 100mila euro per quanto riguarda l’anno 2021. 
C’è stato anche un dibattito in cui, per sostenere la proposta di legge, sono intervenuti Romina Pergolesi (M5s), Enzo Giancarli (Pd), Sandro Zaffiri (Lega).
Mentre per quanto riguarda un lato un pò più critico sono intervenuti Malaigia, Peppino Giorgini (M5s) e Piero Celani (Fi) che hanno criticato il testo della proposta di legge per “scarsa equità territoriale”.

Stasera si terrà il classico concerto del Primo Maggio e sarà condotto per la terza volta da Ambra Angiolini.
Ovviamente il concerto non sarà svolto nelle classiche modalità di sempre e andrà in onda su Rai 3 dalle 20 fino alle 24 circa. Ma andiamo a vedere quali saranno gli ospiti di questa sera.

La showgirl famosa per aver partecipato al seguitissimo programma ‘Non è la Rai’, fidanzata dell’allenatore Massimiliano Allegri e attrice di varie fiction, condurrà per il terzo anno di segui il concerto del Primo Maggio che si svolgerà a Roma. 
Un concerto in cui saranno ospiti moltissimi cantanti italiani e che è in omaggio a tutti lavoratori, infatti oggi è la festa del lavoro.
Concerto che è sempre stato seguito da moltissime persone e che ormai è diventato quasi una tradizione del nostro paese. Andiamo a scoprire insieme quali saranno gli ospiti di questa sera.

Ricordiamo che è un concerto dove prevalentemente sono ospiti cantanti italiani quindi stasera troveremo: Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero. Ci saranno anche Aiello, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Edoardo ed Eugenio Bennato, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Fulminacci, Irene Grandi, Leo Gassmann (vincitore di Sanremo giovani), Le Vibrazioni, Lo Stato Sociale, Margherita Vicario, Niccolò Fabi, Noemi, Orchestra Accademia di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo,Tosca e Sting.
Diciamo quindi che sono tutti cantanti di un certo livello.
Inoltre ci sarà anche un omaggio di Patti Smith. L’evento, che è promosso da promosso da Cgil, Cisl e Uil, si svolgerà al Teatro delle Vittorie a Roma e le esibizioni saranno live dall’auditorium.
Non ci resta che accendere la Tv e goderci un pò di musica italiana, che in questo periodo fa sempre bene.

Si è da poco conclusa la storia d’amore tra il motociclista e la bella influencer romana che, attualmente, sembra essere ritornata con il suo ex fidanzato, conosciuto all’interno del programma televisivo Uomini e Donne, Andrea Damante. Molte sono le persone che ad oggi si chiedono il perchè di questa conclusione e quindi Andrea Iannone in un’intervista ha voluto chiarire la sua posizione sia per quanto riguarda Giulia sia per quanto riguarda Belen.

I due giovani, Giulia e Andrea Iannone, sono stati insieme per più di un anno e la loro relazione sembra andare a gonfie vele. I due ragazzi hanno sfilato insieme sul red carpet alla mostra del cinema di Venezia, hanno festeggiato il compleanno di lei insieme a tutta la sua famiglia e addirittura avevano iniziato una convivenza. Ma ad un certo punto qualcosa si è rotto e il reale motivo della loro separazione non lo sappiamo in quanto i due non si sono espressi a riguardo.
Ad oggi sappiamo soltanto che Andrea Iannone è single e che Giulia De Lellis è ritornata con il suo ex Damante.
Iannone oltre alla De Lellis ha avuto anche un’altra storia molto importante con una donna che conosciamo tutti: Belen Rodriguez.
Neanche qui conosciamo i motivi della rottura ma il motociclista ci accenna qualcosa in una sua intervista.

In un’intervista rilasciata al settimanale ‘Oggi’ Iannone dice una frase che lascia tutti sbalorditi: ”Senza maturità è difficile starmi accanto”, che cosa voleva intendere?
E poi continua: ”Oggi le priorità sono la mia famiglia e la mia moto. Io ho il cuore puro e per poter giudicare le persone bisogna riconoscere le cose. Comunque alla fine io sono fedele a me stesso e di certo non mi metto a fare ora dichiarazioni su quello che è accaduto”, conclude il motociclista.
Con queste parole cosa ha voluto farci capire il ragazzo? Che le sue due ex fidanzate, Giulia De Lellis e Belen Rodriguez, sono immature per lui? Chissà.

La scorsa notte un uomo, dandosi alla fuga, aveva lanciato delle lastre di marmo di una targa contro una macchina dei carabinieri. Da quel momento le autorità si sono attivate per trovare il soggetto in questione.

Il ragazzo è stato fermato da una pattuglia della polizia locale ieri nel tardo pomeriggio. Infatti dopo l’atto vandalico avvenuto all’interno della Villa Pamphilj i carabinieri avevano avviato, insieme ai vigili e ai militari, un’attività di ricerca in tutta la zona. Quindi ieri l’uomo è stato trovato all’interno del parco da una pattuglia della polizia locale.
Sul luogo sono arrivati anche i carabinieri e tra loro c’erano anche i due militari che avevano subito l’aggressione domenica sera.
Ricordiamo che l’uomo aveva lanciato dei sassi contro le forze dell’ordine e quindi è stato fermato dalle autorità perchè indiziato di delitto.

Dopo la cattura si è scoperto che l’uomo, di origini romene, ha ventinove anni e ha già dei precedenti alle spalle.
L’uomo è accusato di cose gravi ad esempio tentato omicidio e porto abusivo di armi in quanto è stato ritrovato in possesso anche in un grande coltello da cucina, senza dimenticare i sassi lanciati contro i poliziotti e i frammenti della lastra di marmo.
A queste accuse adesso si aggiunge la resistenza e aggressione al pubblico ufficiale e danneggiamento del patrimonio artistico capolino.
Infine l’uomo è stato anche multato per aver violato il divieto di entrare nei parchi pubblici.
A comunicare il suo arresto è stata proprio la Raggi che in un tweet scrive: ”Arrestato uno dei responsabili dell’atto vandalico di ieri notte a Villa Doria Pamphilj. Ci tengo a porgere i miei ringraziamenti ai carabinieri del reparto operativo Tutela Patrimonio culturale e Polizia Locale per operazione congiunta. Tolleranza zero per chi non rispetta la nostra città”.

Il 13 giugno aprirà un nuovo parco a Roma chiamato Roma World che porterà le persone in un vero e proprio viaggio verso l’Antica Roma.

Roma World sarà proprio accanto a Cinecittà World, famoso per essere dedicato interamente al divertimento del cinema e della televisione.
Questo nuovo parco avrà all’incirca cinque ettari di campagna e bosco e ricreerà atmosfere tipiche delle legioni romane.
Il parco è perfetto soprattutto per chi ama la natura e quindi vuole godersi una giornata all’aria aperta.
Inoltre si potrà anche mangiare e dormire come nei primi anni avanti Cristo e quindi divertirsi a diventare diventare gladiatori per un giorno.
Ci saranno delle bancarelle dell’antico mercato quindi con la possibilità di fare shopping e si potrà stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria soprattutto ammirando il volo dell’aquila.

Quindi si potrà vivere una giornata come nel Medioevo ovviamente mantenendo tutte le distanze di sicurezza. Il percorso sarà diviso in diversi settori quindi all’ingresso ci sarà un grande portale dell’Accampamento e superando la guardiola si entrerà nel bosco. Poi al centro ci sarà una vera e proprio arena chiamata ‘l’Arena dei gladiatori‘ quindi un ring in cui ci sarà la possibilità di assistere a delle sfide o addirittura imparare alcune tecniche di combattimento grazie ad una spada. Il tutto sarà ovviamente guidato da istruttori professionisti. Poi a sinistra si trova la Taberna, ovvero il ristorante del parco, dove si potrà provare l’esperienza di mangiare come gli antichi Romani gustando i piatti e le bevande d’epoca. Infine a destra ci sarà l’Accampamento ovvero uno spazio adibito per dormire la notte proprio per permettere alle persone di dormire come duemila anni fa.
Infine ci sarà uno spazio dedicato allo shopping che permetterà di insegnare alle persone le tecniche che si usavano nell’Antica Roma.

In un’intervista rilasciata al programma Great Football, Fonseca ha chiarito che vorrebbe Mkhitaryan alla Roma ancora per un pò in quanto l’armeno è in ‘prestito’ dall’Arsenal.

L’ho già detto in passato e lo confermo: voglio che Micki rimanga. Anche lui vuole restare. Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che ora tutto è in pausa e dovremo parlare con l’Arsenal. Voglio continuare a lavorare con lui. È un grande giocatore e un grande uomo”, afferma Fonseca.
Tempo fa anche il giocatore aveva espresso parole di stima nei confronti Fonseca, ma ovviamente non si sa se questo se basterà. Sicuramente Mino Raiola che è l’agente di Mkhitaryan, farà del suo meglio per accontentare il giocatore, anche perché ha il contratto in scadenza tra un anno.

Inoltre Fonseca ha parlato anche di mercato affermando che: ”In realtà non abbiamo bisogno di un gran numero di giocatori, anche perché possiamo fare sicuramente affidamento su quelli che già abbiamo attualmente in rosa. Potremmo essere interessati a qualche calciatore dello Shakhtar, ma trattare con loro è sempre così estremamente difficile. I club vorranno ovviamente pagare meno per i nuovi acquisti. Posso dire che sceglierei due calciatori per la Roma”. Ma dato che in questo momento il campionato, giustamente, è fermo: “Speriamo che dal 18 maggio potremo cominciare ad allenarci collettivamente. Per ora nessuno è certo della ripresa del campionato”, conclude così il protagonista dell’intervista.
Quindi Fonseca cerca di non sbilanciarsi più di tanto sulle questioni ‘private’ della squadra e l’unica cosa certa che sappiamo è che ad oggi, ma come anche in passato, Fonseca ha comunque il desiderio di continuare a lavorare con il giocatore armeno, Mkhitaryan.
Non ci resta che aspetta nuove informazioni dai diretti interessati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi