Morto Umberto Veronesi, migliaia i messaggi di cordoglio

Morto Umberto Veronesi: la sua battaglia contro il cancro fino all’età di 90 anni

Il suo nome risuona nella storia come uno dei più grandi oncologi italiani di tutti i tempi: era favorevole alla fecondazione assistita, conduceva una vita all’insegna del vegetarianesimo ed il suo obiettivo di tutta una vita è stato quello di combattere il cancro, male del secolo, anche attraverso campagne informative. È morto ieri sera, all’età di 90 anni, l’oncologo Umberto Veronesi, dopo una vita spesa a combattere una delle battaglie più importanti per l’essere umano, quella della malattia.

La cerimonia laica si terrà venerdì a Palazzo Marini, a Milano: è quanto annunciato dalla figlia dell’oncologo, Giulia Veronesi, che ha ringraziato il Comune di Milano per questa proposta ed opportunità, ed ha anche annunciato che sarà quindi aperta la camera ardente.

Centinaia, migliaia i messaggi di cordoglio che giungono alla famiglia dell’oncologo sia da parte delle forze politiche, come ministri ed esponenti delle varie comunità scientifiche, sia da parte di chi è combatte il cancro o è riuscito a vincerlo proprio grazie ai trattamenti del noto oncologo. Un messaggio importante di cordoglio arriva anche dalla stessa Fondazione Veronesi, che ha comunicato il dolore per questa perdita: “Il Professore non aveva paura della morte, considerandola un evento naturale della vita.”, scrive la Fondazione, che ringrazia l’oncologo per essere stato illuminato, scientifico, ma anche etico e fiducioso nel futuro. Un vero e proprio luminare che ci lascia, ma che lascia anche un’eredità importante all’essere umano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi